Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via dei Frangiai, 50

Vucciria, fermano cliente e scoprono supermercato del crack: arrestato 24enne

In manette, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è finito un giovane palermitano. E' stato incastrato dopo l'irruzione dei carabinieri nel suo appartamento

La droga recuperata

Un vero e proprio supermercato del crack nel cuore della Vucciria. I carabinieri hanno arrestato un ragazzo palermitano di 24 anni, Luigi Abbate, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari sono entrati in azione dopo aver notato dei movimenti sospetti vicino casa di Abbate.

Durante un appostamento hanno fermato un 21enne che usciva dall’abitazione del pusher: addosso aveva due dosi di crack (per questo motivo è stato segnalato quale come assuntore di sostanze stupefacenti per scopi non terapeutici nell'ufficio territoriale del governo).

I carabinieri hanno poi fatto "irruzione" a casa di Abbate. All'interno hanno trovato 252 dosi di crack per un peso complessivo di 47 grammi circa, 71 dosi di cocaina per un peso complessivo di 17 grammi, quattro involucri di cocaina (63 grammi) e 155 euro, somma ritenuta provento dell’attività di spaccio, oltre a tre bilancini di precisione. La sostanza stupefacente e i soldi sono stati sequestrati. Il 24enne è stato portato al Pagliarelli in attesa della udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vucciria, fermano cliente e scoprono supermercato del crack: arrestato 24enne

PalermoToday è in caricamento