Via Garzilli, titolare di un ristorante abbandona 11 sacchi neri: multato

All'interno c'erano rifiuti promiscui come plastica, organico e lattine di alluminio. L'uomo è stato sorpreso dagli agenti della polizia municipale: è scattata la sanzione di 333 euro

I sacchi neri abbandonati

Intervento in centro città della polizia municipale, che durante le operazioni di controllo del territorio ha sanzionato il titolare di un ristorante, sorpreso mentre conferiva rifiuti indifferenziati. "Gli agenti stavano transitando in via Garzilli - spiegano dal comando di via Dogali - quando hanno notato un uomo che abbandonava sul suolo pubblico undici sacchi di colore nero e di diverse dimensioni, contenenti rifiuti promiscui come plastica, organico e lattine di alluminio".

Dagli accertamenti è emerso che si trattava del titolare di un ristorante che, anziché conferire i rifiuti differenziati, li abbandonava sul suolo pubblico. L'uomo è stato sanzionato per un importo di 333 euro e obbligato a ripristinare lo stato dei luoghi. Il comando dei vigii urbani di via Dogali non ha comunicato il nome del ristorante in questione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

Torna su
PalermoToday è in caricamento