rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Termini Imerese

Termini Imerese, assessore e volontari della Protezione civile aggrediti al drive in per i tamponi

A subire la violenza sono stati Gaetano Castellana e alcuni componenti dell'associazione "Gli Angeli", che stavano provando a garantire il buon andamento dello screening di massa. Il sindaco Terranova: "Contro gli incivili non arretriamo di un centimetro"

L'assessore alla Protezione Civile del Comune di Termini Imerese, Gaetano Castellana, e i volontari della Protezione Civile "Gli Angeli" sono stati aggrediti ieri mentre provavano a garantire il buon andamento dello screening di massa, effettuato dall’Asp nella zona del lungomare.

Lo rende noto il sindaco di Termini, sindaco Maria Terranova, con un post su Facebook in cui stigmatizza quanto accaduto. "Purtroppo - scrive il primo cittadino - non ci sono bandi da vincere o milioni che possono bastare per debellare l’inciviltà di qualcuno. Ovviamente noi non arretriamo di un centimetro. Chi ama Termini Imerese collabora. Non aggredisce". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini Imerese, assessore e volontari della Protezione civile aggrediti al drive in per i tamponi

PalermoToday è in caricamento