rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Il Teatro Massimo apre le porte ai giovani talenti: intesa con l'istituto Toscanini

I migliori allievi delle classi di canto, strumenti classici e jazz dell’istituto superiore di studi musicali “Arturo Toscanini” di Ribera potranno partecipare in modo attivo alle attività del Teatro

Gli allievi dell’istituto superiore di studi musicali “Arturo Toscanini” di Ribera potranno partecipare in modo attivo alle attività del Teatro Massimo. Lo prevede la convenzione firmata dal sindaco e presidente della Fondazione Teatro Massimo Leoluca Orlando, dal sovrintendente del Massimo Francesco Giambrone e dal direttore dell’Istituto Toscanini, Mariangela Longo.

L’istituto di alta formazione artistico-musicale ha tra le proprie finalità statutarie quella "di diffondere iniziative per lo sviluppo musicale promuovendo una programmazione didattica e artistica che spazia dalle ordinarie lezioni ad attività di produzione, concerti, masterclass, seminari e incontri speciali con docenti interni e artisti esterni e stranieri". Grazie all’accordo con il Teatro Massimo, i migliori allievi delle classi di canto, strumenti classici e jazz parteciperanno a eventi musicali, prove di regia e d’insieme, anche in affiancamento agli artisti interni ed esterni della Fondazione, nel corso delle sue stagioni d’opera, balletto e concerto. In questo modo l’attività didattica e di produzione dell’Istituto si confronterà con le reali esigenze del mondo del lavoro, con una particolare attenzione ai giovani talenti e a coloro che si impegnano nello studio delle discipline musicali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Teatro Massimo apre le porte ai giovani talenti: intesa con l'istituto Toscanini

PalermoToday è in caricamento