Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Cianfrusaglie al posto di gioielli, palermitano truffa anziano e viene denunciato

La vittima è un settantenne di Sciacca che è stato avvicinato e convinto da tre uomini e fare "l'affare". I poliziotti sono riusciti ad identificare uno dei componenti della banda

Credeva, quasi sicuramente, di fare un affare. In realtà è caduto in una truffa ben congegnata. Vittima, suo malgrado, un settantenne di Sciacca che, qualche settimana fa, è stato avvicinato e convinto da tre uomini e fare "l'affare". I tre gli hanno consegnato diversi oggetti, spacciandoli per preziosi gioielli. Si trattava invece di autentiche cianfrusaglie, senza alcun valore. Ma l'anziano ha lasciato cadere nelle mani dei tre truffatori ben 1.500 euro. 

E' successo a Sciacca: quando il settantenne ha capito che qualcosa non tornava s'è presentato in commissariato ed ha formalizzato una denuncia contro ignoti. I poliziotti, grazie ad una serrata attività investigativa, sono riusciti ad identificare uno dei componenti della banda di truffatori: si tratta di un palermitano. E' scattata, naturalmente, la denuncia per truffa aggravata. Sono, naturalmente, ancora in corso le indagini per identificare gli altri due "compari".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cianfrusaglie al posto di gioielli, palermitano truffa anziano e viene denunciato

PalermoToday è in caricamento