Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Pd scrive a Mattarella: "Proroga negata a Palazzolo, meglio pagare il pizzo?"

Miceli, segretario provinciale: "Non si comprende come il Cda di un aeroporto intitolato a Falcone e Borsellino non si renda conto che non concedere la proroga può far pensare che per un imprenditore è più conveniente pagare il pizzo che denunciare i propri aguzzini"

"Non si comprende come il Cda di un aeroporto intitolato a Falcone e Borsellino non si renda conto che non concedere la proroga a Santi Palazzolo può contribuire concretamente al rafforzamento di quel convincimento secondo il quale, in Sicilia, per un imprenditore è sempre più conveniente pagare il pizzo che denunciare i propri aguzzini. Convincimento per estirpare il quale, proprio Falcone e Borsellino scelsero di fare i magistrati pagandone il prezzo con la propria vita". Carmelo Miceli, segretario provinciale del Pd di Palermo, scrive una lettera al presidente della Repubblica, al premier e al presidente della Regione Sicilia affinché assumano "ogni informazione utile e adottino ogni provvedimento che sarà ritenuto necessario" per risolvere la questione.

LEGGI ANCHE: LANCIATA UNA PETIZIONE PER PALAZZOLO

"I consiglieri di amministrazione di Gesap - si legge nella lettera, riportata anche sul profilo Facebook di Miceli - hanno comunicato all'imprenditore Santi Palazzolo di avere deliberato l'impossibilità di concedergli qualsivoglia rinnovo e/o proroga del rapporto contrattuale in atto se non previa partecipazione ed aggiudicazione mediante gara pubblica. A fronte delle polemiche, il cda di Gesap ha ritenuto opportuno rendere noto un comunicato con il quale, ringraziato Palazzolo per il coraggio mostrato con la sua denuncia, si sono detti certi del fatto che l'imprenditore avrebbe compreso la decisione. Il sistema normativo previsto a tutela delle 'vittime dell'estorsione' prevede di 'agevolare' le vittime che hanno il coraggio di denunciare (art. 20, comma 4 della legge 44/99)".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd scrive a Mattarella: "Proroga negata a Palazzolo, meglio pagare il pizzo?"

PalermoToday è in caricamento