rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

L'annuncio del Papa: suora palermitana sarà santa in piazza San Pietro

Si tratta di Maria di Gesù (al secolo: Carolina Santocanale). Nata a Palermo il 2 ottobre 1852 da una famiglia nobile, da ragazza iniziò poi la sua opera di bene a Cinisi dove viveva il nonno

Maria di Gesù (al secolo: Carolina Santocanale, di Cinisi) verrà proclamata santa il 15 maggio prossimo in piazza San Pietro a Roma. Lo ha stabilito il Papa, che ha presieduto oggi, nella Sala del Concistoro del Palazzo Apostolico Vaticano, la celebrazione dell’Ora Terza e il Concistoro ordinario pubblico per la canonizzazione dei beati. E' stata la fondatrice della Congregazione delle suore cappuccine dell'Immacolata di Lourdes chiamate anche Suore terziarie regolari cappuccine di Cinisi

Il miracolo

"Come presunto miracolo utile per la beatificazione, tra i vari presentati - si legge su santiebeati.it - viene preso in esame il caso avvenuto il 19 settembre 2003 ad Andrea Gracchiolo, un giovane operaio impegnato nei lavori per la creazione della nuova cappella, attigua alla chiesetta di Casa madre, dove sarebbe stato sistemato il corpo di madre Maria di Gesù. Mentre l’operaio è alle prese con la costruzione del lucernario, a undici metri e dieci dal suolo, la trave su cui stava camminando si spezza: cade, parandosi il volto con le mani, nel punto esatto in cui sarebbero stati collocati i resti della fondatrice. Gli altri operai, accorsi, lo trovarono in piedi, illeso, come conferma il referto dell’ospedale dove viene condotto per precauzione. Le suore, che non si sono accorte di nulla, si stupiscono al veder arrivare poco dopo gli operai, l’architetto e il direttore dei lavori, con un mazzo di fiori da deporre nel posto della caduta. Andrea sostiene di essersi sentito come se qualcuno l’avesse preso fra le braccia e posato a terra. Tutti sono convinti che la “Signora Madre” avesse ottenuto non solo il salvataggio del giovane, ma anche che i restauri continuassero. I resti mortali della fondatrice sono poi stati collocati nella nuova cappella, benedetta e inaugurata da monsignor Cataldo Naro, allora arcivescovo di Monreale, il 29 novembre 2004".

La biografia di Madre Maria di Gesù Santocanale

Carolina Concetta Angela, fondatrice delle Suore Cappuccine dell'Immacolata di Lourdes, è nata a Palermo il 2 ottobre 1852 da una famiglia nobile. Nel 1887, diventa una terziaria francescana, e inizia la sua opera di bene a Cinisi dove viveva il nonno e dove ha aperto nella sua grande casa un orfanotrofio, un asilo e un ritrovo dove i più bisognosi potevano trovare un pasto caldo. E' morta d'infarto, a Cinisi, il 27 gennaio del 1927 all'età di 70 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio del Papa: suora palermitana sarà santa in piazza San Pietro

PalermoToday è in caricamento