Venerdì, 25 Giugno 2021
Mafia

Totò Riina minaccia Sonia Alfano: "Per te sono pronti dei 'cioccolatini'"

Un "regalino" da interpretare nello slang mafioso al posto della parola "proiettile". Nel mirino dell'ex padrino di Corleone finisce stavolta l'ex presidente della Commissione antimafia del Parlamento europeo

Sonia Alfano

Torna a farsi vivo Totò Riina. L'ex padrino di Corleone questa volta ce l'ha con Sonia Alfano, l'ex presidente della Commissione antimafia del Parlamento europeo. Il capomafia le avrebbe inviato un potenziale messaggio di minaccia. Parlando di lei, Riina sostiene di aver pronti i “cioccolatini”. Un regalino che nello slang mafioso spesso è stato utilizzato al posto della parola “proiettile”.

Fabrizio Ferrandelli, vicepresidente della Commissione Antimafia regionale, commenta così: "Voglio esprimere solidarietà nei confronti di Sonia Alfano, destinataria di un messaggio di minaccia firmato Totò Riina. Occorre non abbassare la guardia - aggiunge - e rispondere con forza a questi messaggi inquietanti. Domani porrò il tema il Commissione Antimafia per accendere i riflettori e non lasciare sola l’amica Sonia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Totò Riina minaccia Sonia Alfano: "Per te sono pronti dei 'cioccolatini'"

PalermoToday è in caricamento