Venerdì, 17 Settembre 2021
Mafia

Mafia, arrestato nel blitz Cupola 2.0: ora scatta il sequestro della sua casa e dei conti correnti

I carabinieri del Nucleo investigativo hanno eseguito un provvedimento emesso dalla sezione Misure di prevenzione nei confronti di Salvatore Pispicia. Sigilli in un appartamento in zona Altarello, congelati 20 rapporti bancari

Salvatore Pispicia, 55 anni, arrestato nel blitz Cupola 2.0

Sequestrati un appartamento in zona Altarello e venti rapporti bancari a Salvatore Pispicia. Il provvedimento emesso dalla sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo è stato eseguito dai carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale.

Con il sequestro dei beni per un valore di circa 200 mila euro è stato colpito il patrimonio del 55enne, arrestato nell’ambito dell’operazione Cupola 2.0 e ritenuto esponente di vertice della famiglia mafiosa di Porta Nuova.

"Il quadro probatorio raccolto dai carabinieri nell’ambito delle indagini patrimoniali intraprese dopo l’arresto, è servito a dimostrare - si legge in una nota inviata dal Comando - come i beni nella disponibilità di Pispicia fossero frutto delle sue attività illecite".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, arrestato nel blitz Cupola 2.0: ora scatta il sequestro della sua casa e dei conti correnti

PalermoToday è in caricamento