Domenica, 13 Giugno 2021
Mafia

Mafia a Misilmeri, archiviata l'inchiesta sull'ex sindaco

Piero D'Aì, 63 anni, che fu eletto nel 2010, era finito nei guai dopo che - nel luglio del 2012 - il Comune fu sciolto per infiltrazioni. L'accusa rivolta al primo cittadino era di concorso esterno in associazione mafiosa: "E' il più bel regalo di Natale che potessi ricevere"

L'ex sindaco D'Aì

Archiviata l'inchiesta per mafia nei confronti di Piero D'Aì, 63 anni, ex sindaco di Misilmeri, eletto nel 2010. L'inchiesta aveva portato nel luglio del 2012 allo scioglimento del Comune per infiltrazioni. L'accusa rivolta al primo cittadino era di concorso esterno in associazione mafiosa. "E' il più bel regalo di Natale che potessi ricevere - ha commenta D'Aì in una nota -. Viene riconosciuta la correttezza della mia azione politica e del mio impegno amministrativo, fatto di amore per il territorio e del contatto diretto con i cittadini. Non ho voluto neanche farmi assistere da un legale perché ero consapevole che la verità sarebbe venuta a galla e così è stato".

A prendere la decisione è stato il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Palermo Luigi Petrucci. "Inutile rimarcare la sofferenza e il disagio di questi due anni - spiega D'Aì - in famiglia e nella vita di tutti i giorni. Mi spiace moltissimo che mia madre, che è venuta a mancare l'anno scorso, non abbia avuto il tempo di vedere la conclusione di questa storia che lascia pur sempre amarezza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia a Misilmeri, archiviata l'inchiesta sull'ex sindaco

PalermoToday è in caricamento