rotate-mobile
Cronaca Politeama / Via della Libertà, 7

Da Louis Vuitton con spranga e mazzuole: presa la banda degli spacca-vetrine

Dopo due anni di complicate indagini i carabinieri hanno arrestato due ragazzi di 27 e 21 anni. Erano specializzati in assalti notturni a negozi di abbigliamento: "Agivano come veri contorsionisti"

Erano balzati alla cronaca dopo i colpi messi a segno alla Louis Vuitton e al negozio Hessian. Al termine di due anni di lunghe e complicate indagini i carabinieri hanno arrestato Antonino D’Atria, 27 anni e Vincenzo Salemi (21). L'accusa è di furto aggravato in concorso: i due giovani erano diventati il terrore dei commercianti del centro, dopo vari colpi commessi dal mese di agosto 2014 al gennaio 2015.

ECCO COME AGIVANO/VIDEO

Assalti che seguivano un copione ben consolidato: armati di spranga e mazzuole, i due ragazzi sfondavano le vetrine per poi intufolarsi nei negozi da ingressi minuscoli. "Operazioni da veri contorsionisti - commentano i carabinieri -. Il tutto avveniva in pochissimo tempo. L'irruzione all’interno del negozio, e poi subito la fuga con il bottino". Il colpo messo a segno alla Louis Vuitton fruttò un bottino da 20 mila euro.

"Sono state avanzate tecniche investigative ma questa volta il risultato è stato raggiunto con un’indagine tradizionale", spiegano i carabinieri. I militari della stazione Crispi hanno visionato a lungo le immagini di videosorveglianza degli esercizi commerciali, riuscendo ad attribuire ai due ragazzi anche altri furti, tra cui quelli commessi al “supermercato Conad”, al negozio d’abbigliamento “D’Angelo Moda”  e l’“Angolo ottico”.

Vetrina sfondata a colpi di mazza - le foto

Un lavoro meticoloso, supportato dalla sinergia dei carabinieri della compagnia Palermo Piazza Verdi e della sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale, "con la sua fondamentale azione di repertamento delle tracce lasciate". Per i due - su disposizione del giudice - è scattata la misura cautelare degli arresti domiciliari. Il lavoro dei carabinieri proseguirà per verificare se i due siano gli autori anche di altri furti commessi nella zona.

Louis Vuitton-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Louis Vuitton con spranga e mazzuole: presa la banda degli spacca-vetrine

PalermoToday è in caricamento