Lite davanti alla sala giochi, sfregiato ragazzino al volto: 19enne arrestato

E' successo a Bagheria. Il giovane ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. Per lui la prognosi è di 30 giorni

E' accusato di lesioni aggravate un ragazzo di 19 anni arrestato oggi dai carabinieri a Bagheria. Il giovane, Diego Di Bella, nel corso di una lite davanti a una sala giochi in via D’Angiò ha ferito al volto e al corpo con un taglierino un 15enne. Secondo una prima ricostruzione l’aggressione è avvenuta per futili motivi. Il ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. E’ stato medicato e curato: la prognosi è di 30 giorni. Di Bella è stato portato nel carcere dei Cavalacci di Termini Imerese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

Torna su
PalermoToday è in caricamento