Lite davanti alla sala giochi, sfregiato ragazzino al volto: 19enne arrestato

E' successo a Bagheria. Il giovane ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. Per lui la prognosi è di 30 giorni

E' accusato di lesioni aggravate un ragazzo di 19 anni arrestato oggi dai carabinieri a Bagheria. Il giovane, Diego Di Bella, nel corso di una lite davanti a una sala giochi in via D’Angiò ha ferito al volto e al corpo con un taglierino un 15enne. Secondo una prima ricostruzione l’aggressione è avvenuta per futili motivi. Il ferito è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato all’ospedale Civico. E’ stato medicato e curato: la prognosi è di 30 giorni. Di Bella è stato portato nel carcere dei Cavalacci di Termini Imerese.

Potrebbe interessarti

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

  • Come conservare il cibo, ecco i 10 alimenti che vanno tenuti (sempre) fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • Medaglie d'Oro, "trasmetteva" Sky (quasi) gratis: nella stanza da letto 57 decoder e 187 mila euro

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

  • Prima il malore in casa, poi l'incidente in auto durante la corsa in ospedale: morto 51enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento