Liquami da uno scantinato di fronte al liceo Einstein, sequestrata palestra abusiva

In azione in via Antonio Vivaldi (zona Malaspina) gli agenti del Nopa - nucleo operativo protezione ambiente - che sono intervenuti insieme al personale Asp e all'Amap

La palestra sequestrata

Sequestrata una palestra abusiva un via Antonio Vivaldi, in zona Malaspina. In azione gli agenti del Nopa - nucleo operativo protezione ambiente - che sono intervenuti insieme al personale Asp e all'Amap per la fuoriuscita di liquami da uno scantinato di fronte al liceo scientifico Einstein. "Nel corso del blitz - dicono dalla polizia municipale - è stata scoperta una palestra adibita alla disciplina della boxe che, dal controllo dei documenti, è risultata priva di autorizzazioni. Pertanto si è provveduto ad effettuare il sequestro amministrativo".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento