Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Lavori per la fibra in corso Tukory, ma la strada era stata riasfaltata appena un mese fa

L'ira del consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle Igor Gelarda: "Mi sento in uno scherzo, in un mondo parallelo. Si fosse saputo prima si sarebbero potuti risparmiare un sacco di soldi. Chiederemo le dimissioni del responsabile"

Gli scavi per la fibra ottica in corso Tukory

Riasfaltata dopo anni appena un mese fa e ora di nuovo "bucata": il paradosso di corso Tukory. Lo scorso 6 marzo i lavori in notturna da parte degli operatori della Rap (con tanto di annuncio in pompa magna da parte del Comune), oggi invece ecco al lavoro gli operai della società "Open Fiber" che devono posizionare la fibra ottica. L'intervento è iniziato nel primo pomeriggio e proseguirà per qualche giorno fino a Porta Sant'Agata e poi a Ballarò. "Abbiamo avuto l'autorizzazione solo in questi giorni", dice uno di loro.

"Da cittadino palermitano e da consigliere comunale mi sento preso in giro - sbotta Igor Gelarda, consigliere del M5S -. E' incredibile che dopo che abbiamo dovuto fare una battaglia incredibile a sala delle Lapidi per aver asfaltato corso Tukory, a distanza di pochi giorni stanno bucando per la fibra ottica. Mi sento in uno scherzo, in un mondo parallelo. Esattamente è il mondo parallelo di questa amministrazione comunale".

Igor Gelarda-7Perchè non aspettare i lavori per la fibra prima di riasfaltare? "Un mistero - continua Gelarda -. Adesso dovremo aspettare altri 20 anni, forse anche di più, perché Corso Tukory torni ad avere un manto stradale uniforme. Quello che posso fare è sperare che i lavori vengano fatti a regola d'arte e cercare di capire di chi sono le responsabilità di questa specie di scherzo del destino. Anche se la strada non tornerà mai 'nuova' come lo era fino a stamattina".

Per la manutenzione stradale la Rap ha speso nel 2017 13 milioni di euro, di cui 3 milioni e mezzo circa per materiale e 7 milioni e mezzo circa per personale. Nel 2018 le previsioni di spesa sono di 11 milioni e mezzo complessivi con 3,2 milioni di materiale e 6 milioni e 400 mila euro di personale. Quindi c'è pure una diminuzione delle previsioni di spesa.

"Se si fosse saputo prima - conclude Gelarda - un mese fa si sarebbero asfaltati solo due terzi di strada e si sarebbero risparmiati un sacco di soldi. Chiederemo le dimissioni del responsabile di questa cosa incredibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori per la fibra in corso Tukory, ma la strada era stata riasfaltata appena un mese fa

PalermoToday è in caricamento