menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'incidente  - foto di Jimmy Massa

Il luogo dell'incidente - foto di Jimmy Massa

Incidente in via Perez, tre auto si scontrano e finiscono contro quelle in sosta: 2 feriti

E' accaduto all'incrocio con via Todaro. Sei i mezzi danneggiati complessivamente, tre erano in movimento e altrettanti erano parcheggiati. Colpita anche una cassetta dell'illuminazione. Uno dei feriti è stato portato in ospedale in codice rosso. Sul posto polizia municipale, vigili del fuoco, polizia e 118

Il frastuono di un violento incidente ha svegliato la notte scorsa i residenti di via Perez, zona via Oreto. Sei le auto coinvolte - tre erano in movimento e altrettante in sosta - e due le persone che sono rimaste ferite. Per una di queste, un uomo di 47 anni, è stato necessario il trasferimento in ospedale in codice rosso.

E' successo tutto intorno all'1, all'incrocio tra via Perez e via Todaro, dove si sono scontrate tre vetture. Alcuni dei mezzi, per la violenza dell'impatto, sono finiti contro le auto parcheggiate - tre in tutto - danneggiandole. Una vettura è inoltre finita contro una cassetta della luce e alcune abitazioni sono rimaste senza corrente elettrica. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale, che dovranno chiarire la dinamica e accertare le responsabilità, ma anche la polizia, i vigili del fuoco e il 118. Il personale sanitario ha medicato e condotto in ospedale i due feriti. Secondo quanto reso noto dalla municipale, si tratta di uno dei conducenti delle auto e del passeggero di un'altra auto. Al primo i soccorritori hanno assegnato il codice rosso per la gravità dei traumi riportati. Centinaia di persone sono scese in strada svegliate dal boato e hanno anche tentato di aiutare i feriti. Il fascicolo sull'incidente è adesso al vaglio della sezione Infortunistica della polizia municipale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento