Auto vola giù da Monte Pellegrino: morti due 28enni

La vettura è precipitata giù da un tornante ed è finita in un viadotto. Le vittime Pietro Torres e Simona Messina. Intervento dei vigili del fuoco per estrarre il corpo dell'automobilista dalle lamiere. La ragazza invece è stata sbalzata fuori dall'abitacolo

Quello che resta dell'auto volata giù da Monte Pellegrino

Tragedia questa mattina, intorno alle 5.30, su Monte Pellegrino. Una Mercedes classe A180 è volata giù da via Monte Ercta precipitando da un'altezza di circa 50 metri e finendo in un viadotto. Sul mezzo viaggiavano un ragazzo e una ragazza che sono morti sul colpo. Le vittime sono due 28enni palermitani: Pietro Torres e Simona Messina (foto in basso). Il corpo dell'automobilista è rimasto incastrato tra le lamiere accartocciate. La donna invece è stata sbalzata via dall'abitacolo durante la caduta.

Ecco chi erano le due vittime

Sul posto sono intervenute tre squadre del nucleo speleo-alpino-fluviale (Saf) dei vigili del fuoco per estrarre il cadavere dall'auto. Intorno alle 10 l'automobilista è stato estratto dal mezzo, aveva la cintura ancora allacciata. Adesso saranno gli agenti della sezione Infortunistica della polizia municipale a cercare di ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Dalle prime informazioni pare che sull'asfalto non ci fossero segni di frenata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le immagini dal luogo dell'incidente | Video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento