Incidenti stradali Arenella-Vergine Maria

Il ricordo di Bruno su facebook “Ora porta un sorriso agli angeli”

Allegro, solare e sempre pronto allo scherzo. Così gli amici ricordano nella sua bacheca il giovane di 31 morto a causa di un incidente in moto all'Arenella. "Mancherai a tutti"

Un sorriso stampato in faccia, un'allegria contagiosa. Lo descrivono così gli amici Bruno Galioto, il giovane di 31 anni che stamattina ha perso la vita dopo il grave incidente di ieri sera in via San Vincenzo De Paoli, all’Arenella. La sua bacheca facebook è invasa dai messaggi. Dal semplice “cuoricino” della cugina al post dell’amico fraterno. “Caro Bruno ti ricorderò sempre – scrive Marco D'Alessandro - eri sempre sorridente, simpatico, gioioso, mi chiamavi ‘tempesta’ ricordi? Tu e Natale insieme sempre uniti come fratelli. Ti voglio ricordare così, e così tutti ti ricorderanno. Bruno porta un grande sorriso in cielo e continua a sorriderci ancora. Ti voglio bene Bruno”.

Bruno - che gestiva un distributore di benzina all'Arenella - amava scherzare, come ricorda Franco Lisciandrelli. “Bruno ci mancherai a tutti. Mi mancherà anche lo scherzo pesante che avevi con me, tipo quando ci prendevamo a parolacce. Adesso ti saluto riposa in pace amico mio”. E c’è chi pensa al grande dolore dei genitori. “Non ci sono parole – sottolinea Katia Davi – perché non si può descrivere il dolore di una madre e un padre che perdono il proprio figlio. Ciao Bruno ti ricorderò sempre cm eri: con il sorriso sempre stampato in faccia”.

E c’è chi manifesta la rabbia per una morte assurda. “Penso che morire così è assurdo - dice Cinzia Ajello -. Un’altra vita rubata quella tua. Bruno sei e resterai sempre nei nostri cuori. Dio aiuta almeno la sua famiglia per andare avanti”. “Ci mancheranno saranno i tuoi sfottò e le tue risate – scrive invece Salvatore Badalamenti - ma tu non ci mancherai perché sappiamo che sarai sempre con tutti noi. Verrai accolto da un angelo perché è quello che meritano le persone come te. Riposa in pace”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ricordo di Bruno su facebook “Ora porta un sorriso agli angeli”

PalermoToday è in caricamento