Cronaca Castelbuono

Giro podistico Castelbuono, infarto dopo il traguardo: atleta subito soccorso e salvato

Momenti di paura per il 50enne Pietro Spanò, che al termine della gara si è accasciato a terra. Provvidenziale l'intervento dei sanitari. L'uomo è stato defibrillato e sottoposto ad un lungo massaggio cardiaco. Trasferito in ospedale a Cefalù, è fuori pericolo

Colto da un infarto dopo aver tagliato il traguardo del 94° giro internazionale di Castelbuono. E' accaduto al 50enne podista trapanese, Pietro Spanò, che si è accasciato a terra nella centralissima piazza Margherita. A salvarlo è stato il tempestivo intervento dei volontari dell’associazione I-Care di Cefalù, che svolgevano servizio a supporto del 118 nell’ambito del piano di sicurezza sanitaria adottato dagli organizzatori.

L'uomo è stato defibrillato e sottoposto ad un lungo massaggio cardiaco, che gli ha consentito di riprendere conoscenza. Trasportato all’ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù è stato sottoposto a coronarografia e sottoposto a terapia intensiva. Adesso è fuori pericolo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro podistico Castelbuono, infarto dopo il traguardo: atleta subito soccorso e salvato

PalermoToday è in caricamento