Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Aquileia

Raid notturni in via Sciuti e via Aquileia, tre negozi assaltati in mezz'ora

Si tratta di incursioni dalle caratteristiche simili: le mazzate alle vetrine, un'occhiata alla cassa, la fuga quasi a mani vuote. I colpi hanno fruttato un bottino magrissimo. Tutto fa pensare che si tratti di avvertimenti: intimidazioni per aprire la strada a future richieste di pizzo

Il negozio "Tecnica sport" in via Aquileia

Una notte da incubo. Tre negozi assaltati in appena mezz’ora. Stessa metodologia, stesso copione. Il raid, le mazzate alle vetrine, un'occhiata alla cassa, la fuga. Praticamente a mani vuote. E' stata una notte di violenza quella tra lunedì e martedì in via Sciuti e in via Aquileia. Tutti colpi che hanno fruttato pochissimi spiccioli.

E' iniziato tutto alle 2. I malviventi hanno assaltato il negozio "Angie Sport" in via Sciuti, all'altezza di via delle Magnolie. Vetrine e porte blindate distrutte a colpi di mazza, poi i banditi hanno preso appena 50 euro. Una fuga veloce, perché appena 500 metri dopo, i banditi compiono un altro raid, questa volta ai danni di "Marina Rinaldi", negozio di abbigliamento, sempre in via Sciuti. Copione praticamente identico. I malviventi - a parte qualche spicciolo - non portano via nulla. E intorno alle 2.30 - a distanza di mezz'ora dal primo assalto - altro raid. Il bersaglio è "Tecnica Sport" di via Aquileia.

Un blitz fotocopia a quelli precedenti. La metodologia adottata farebbe pensare che si tratti di avvertimenti e intimidazioni per aprire la strada a future richieste di pizzo. I negozianti adesso hanno paura e scatta l'allarme. Proprio nella stessa notte era sfumato un quarto assalto, i malviventi avevano tentato il colpo al "Volo" di via Libertà, ma senza successo per l'arrivo della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturni in via Sciuti e via Aquileia, tre negozi assaltati in mezz'ora

PalermoToday è in caricamento