rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Aquileia

Raid notturni in via Sciuti e via Aquileia, tre negozi assaltati in mezz'ora

Si tratta di incursioni dalle caratteristiche simili: le mazzate alle vetrine, un'occhiata alla cassa, la fuga quasi a mani vuote. I colpi hanno fruttato un bottino magrissimo. Tutto fa pensare che si tratti di avvertimenti: intimidazioni per aprire la strada a future richieste di pizzo

Una notte da incubo. Tre negozi assaltati in appena mezz’ora. Stessa metodologia, stesso copione. Il raid, le mazzate alle vetrine, un'occhiata alla cassa, la fuga. Praticamente a mani vuote. E' stata una notte di violenza quella tra lunedì e martedì in via Sciuti e in via Aquileia. Tutti colpi che hanno fruttato pochissimi spiccioli.

E' iniziato tutto alle 2. I malviventi hanno assaltato il negozio "Angie Sport" in via Sciuti, all'altezza di via delle Magnolie. Vetrine e porte blindate distrutte a colpi di mazza, poi i banditi hanno preso appena 50 euro. Una fuga veloce, perché appena 500 metri dopo, i banditi compiono un altro raid, questa volta ai danni di "Marina Rinaldi", negozio di abbigliamento, sempre in via Sciuti. Copione praticamente identico. I malviventi - a parte qualche spicciolo - non portano via nulla. E intorno alle 2.30 - a distanza di mezz'ora dal primo assalto - altro raid. Il bersaglio è "Tecnica Sport" di via Aquileia.

Un blitz fotocopia a quelli precedenti. La metodologia adottata farebbe pensare che si tratti di avvertimenti e intimidazioni per aprire la strada a future richieste di pizzo. I negozianti adesso hanno paura e scatta l'allarme. Proprio nella stessa notte era sfumato un quarto assalto, i malviventi avevano tentato il colpo al "Volo" di via Libertà, ma senza successo per l'arrivo della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturni in via Sciuti e via Aquileia, tre negozi assaltati in mezz'ora

PalermoToday è in caricamento