Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Infermieri in ginocchio per ricordare i colleghi vittime del Covid: "Non siamo eroi ma professionisti" 

Il flash mob, sotto la guida del sindacato Nursind, si è tenuto davanti all'assessorato regionale alla Sanità, per "rivendicare il ruolo della categoria dopo l'emergenza con un potenziamento degli organici"

 

Una rosa sopra ognuno dei 40 nomi degli operatori sanitari che hanno perso la vita durante la pandemia, il silenzio e poi un lungo applauso. Il flash mob degli infermieri, sotto la guida del sindacato Nursind, si è tenuto davanti all'assessorato regionale alla Sanità, per "rivendicare il ruolo della categoria dopo l'emergenza con un potenziamento degli organici, il riconoscimento economico e la garanzia delle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro". La manifestazione, che si è svolta in contemporanea anche a Milano, intende inoltre ribadire l'unità della categoria e ha l'obiettivo di "invitare tutte le istituzioni e gli infermieri a un confronto costruttivo per il bene dei lavoratori stessi e dei pazienti". In piazza anche l'assessore Ruggero Razza 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento