rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021

VIDEO | Indagine sui bilanci del Comune, il sindaco Orlando: "Non mi dimetto"

Il primo cittadino, assediato da telecamere e microfoni durante una conferenza stampa, non parla dell'indagine sui presunti bilanci falsificati, ma si dice "convinto della regolarità dell'azione amministrativa. Rispetto la giustizia, il lavoro dei magistrati e il mio ruolo". Salvini? "Parla la mia storia"

Il sindaco Leoluca Orlando non si dimette. Così lascia intendere durante la conferenza stampa a Palazzo Sant'Elia per la presentazione del Parlamento globale dei sindaci, che si riunisce a Palermo per la prima volta. Avanti con il mandato, dunque, malgrado l'accusa di "falso materiale commesso da pubblico ufficiale in atto pubblico" contestata dalla procura a lui ed a 23 fra ex assessori, dirigenti e capi area comunali. 

Assediato da telecamere e microfoni, Orlando afferma: "Non parlo dell'indagine. Ho affidato a un comunicato stampa la mia posizione e credo sia abbastanza chiaro: rispetto la giustizia, il lavoro dei magistrati e il mio ruolo. Non dirò altro".  

E a chi, incalzandolo, gli chiede se pensa di accogliere l'invito di alcuni consiglieri comunali a dimettersi, risponde: "Prego? Può ripetere la domanda? Come?". Il primo cittadino dribbla anche pure le domande sull'arrivo di Salvini domani a Palermo. "Non parlo nemmeno di questo. Per me parla la mia storia". 

A margine però il sindaco si lascia andare a un commento: "Sono convinto della regolarità dell'azione amministrativa. Si tratta di una vicenda molto tecnica. Non si fanno falsi in bilancio per evitare di fallire. Io sono per il default, ma non per la violazione della legge".

Video popolari

VIDEO | Indagine sui bilanci del Comune, il sindaco Orlando: "Non mi dimetto"

PalermoToday è in caricamento