menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasce l'Osservatorio su mercato del lavoro, legalità e misure anti-Covid in edilizia

C'è l'intesa tra sindacati e Provveditorato interregionale per le opere pubbliche Sicilia e Calabria. Si riunirà nel corso dell'anno con cadenza trimestrale su convocazione del provveditorato e successivamente semestrale su richiesta di una delle parti

Sindacati degli edili e Provveditorato interregionale per le opere pubbliche Sicilia - Calabria hanno concordato l’istituzione di un Osservatorio sul mercato del lavoro nelle costruzioni che monitorerà l’applicazione del contratto nazionale i lavoro, l’attuazione delle misure del protocollo per il contrasto alla diffusione nei cantieri del contagio da Covid 19, le condizioni di legalità per quanto riguarda il lavoro e il contrasto alle infiltrazioni mafiose.

L’osservatorio si riunirà nel corso dell'anno con cadenza trimestrale su convocazione del provveditorato e successivamente semestrale su
richiesta di una delle parti. “E’ una iniziativa positiva - commentano i segretari generali di Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil, Mario
Ridulfo, Paolo D’Anca e Francesco Di Martino - perché si potranno verificare l’attuazione delle misure per la sicurezza sanitaria, l’applicazione della clausola sociale in caso di cambio di appalto, ma anche portare avanti in conseguenza del monitoraggio, iniziative contro il lavoro nero, l’evasione contributiva, il dumping contrattualec e di contrasto delle infiltrazioni mafiose. Riguardo all’applicazione del contratto di lavoro i sindacati, con l’accordo, si sono impegnati a favorire la stipula di un protocollo tra il provveditorato e le casse edili siciliane, per una collaborazione finalizzata agli obiettivi della corretta applicazione del Ccnl e del contrasto al lavoro nero".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento