Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Polizia, sbarca a Palermo il droga-test: debutto nelle strade

Sperimentata l’apparecchiatura "Drug Test 5000", con la collaborazione del personale delle volanti ed i sanitari. Il test consente sul posto una prima analisi delle sostanze stupefacenti del campione di saliva

Sbarcano a Palermo i controlli anti-droga della polizia stradale per chi si mette alla guida dopo aver assunto sostanze stupefacenti. Nella provincia del capoluogo - nel mese di dicembre - è stata sperimentata l’apparecchiatura Drug Test 5000, con la collaborazione del personale delle volanti e ai medici della polizia di Stato. Il test consente sul posto una prima analisi delle sostanze stupefacenti del campione di saliva del conducente che viene controllato, previo consenso. Il campione, debitamente conservato, viene poi sottoposto ad analisi di laboratorio per la conferma. Durante i servizi svolti, i conducenti postivi all’etilometro e che hanno dato il consenso al prelievo del liquido biologico, sono stati cinque e di questi uno è risultato positivo allo screening, confermato poi dall’esame di laboratorio. 

E intanto per il compartimento della polizia stradale della Sicilia Occidentale è tempo di bilanci: nell'arco dell'ultimo anno con 16.316 pattuglie di vigilanza stradale sono state accertate 54.235 infrazioni al codice della strada, ritirate 1.595 patenti di guida e 2.783 carte di circolazione e decurtati complessivamente 55.167 punti. Sono stati registrati meno incidenti e meno vittime. "Diversamente dall’andamento nazionale - spiegano dalla polizia .- nel 2015 sono diminuiti gli incidenti stradali ed anche il numero delle vittime; rispetto al 2014 vi è stata una diminuzione dei primi pari al 4,7% con 722 incidenti rilevati a fronte dei passati 757, così come ci sono state 3 vittime in meno, con un totale di 22 deceduti".

L’utilizzo sistematico dell’autovelox e del telelaser sia sulle autostrada che sulle strade statali durante i 475 servizi predisposti, ha consentito l’accertamento di 2.579 violazioni dei limiti di velocità con una diminuzione di quasi il 29% rispetto all’anno precedente. I conducenti controllati con etilometri, alcool test e drug test sono stati 50.573 e di questi 252 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica e 20 denunciati per  guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. In particolare, nei 326 servizi svolti nelle sole notti dei fine settimana (dalle ore 00,00 alle 06,00) i conducenti positivi all’etilometro sono stati 113 e per 12 di questi, che avevano un tasso alcoolemico nel sangue superiore a 1,50 gr/l, è scattato il sequestro del veicolo ai fini della confisca. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia, sbarca a Palermo il droga-test: debutto nelle strade

PalermoToday è in caricamento