Cervello diventa "Covid hospital", pazienti cardiologici a Villa Sofia

Il nosocomio di via Trabucco rimodula spazi e servizi per fare fronte all'emergenza Coronavirus. Nuove indicazioni per i pazienti affetti da patologie cardiache

L'ospedale Cervello rimodula spazi e servizi per fare fronte all'emergenza Coronavirus. Da oggi il pronto soccorso pediatrico cambia veste: le urgenze pediatriche sono spostate all'Ospedale dei bambini - fatta eccezione per la traumatologia ortopedica che sarà a carico dell’unità di Ortopedia pediatrica a Villa Sofia - e i locali diventano pronto soccorso Covid-19 per adulti.  Non è però il solo cambiamento: dal nosocomio informano che "i pazienti  con problemi cardiologici non affetti da Covid 19, non in quarantena e senza febbre, devono recarsi al Pronto soccorso di Villa Sofia, dove saranno visitati e presi in carico".

Chiude il Pronto soccorso pediatrico del Cervello: spazio ai pazienti con il Coronavirus

Lo prevede una direttiva della direzione sanitaria dell’azienda Villa Sofia, dal momento che sono state differenziate le prestazioni dei presidi ospedalieri Villa Sofia e Cervello, al fine di razionalizzare gli accessi nell’ambito dell’emergenza Covid 19. I soggetti cardiologici affetti da Coronavirus, in quarantena o con sintomi febbrili devono invece recarsi per essere visitati al pronto soccorso del Cervello. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento