Coronavirus nelle scuole di Palermo: ci sono 451 alunni positivi (su un totale di 116 mila)

L'esito del monitoraggio effettuato dall'Ufficio scolastico regionale negli asili, elementari e medie

Coronavirus nelle scuole siciliane: sono 1.449 su un totale di 447 mila gli studenti dell'Isola di scuola dell'infanzia, elementari e medie, contagiati dal Covid. Nelle scorse ore è arrivato infatti l'esito del monitoraggio dell'Ufficio scolastico regionale nelle scuole. A Palermo e provincia ci sono invece 451 alunni positivi su un totale di 116 mila.

scuole covid-2

Per quanto riguarda gli alunni dell'Infanzia in Sicilia su 98.648 bambini sono positivi in 118. L'incidenza degli alunni positivi sul totale è dello 0,12%. Per quanto concerne la primaria su un totale di quasi 207mila alunni sono contagiati in 670 (0,32%). Infine per le medie, su 141 mila studenti sono positivi in 661 (percentuale dello 0,47%). Le scuole rilevate in Sicilia sono state in tutto 562, il 98% del totale.

"Ancora una volta - spiegano dall'Ufficio scolastico regionale - si conferma il trend in diminuzione dell’incidenza degli alunni attualmente positivi al Covid rispetto al totale degli alunni della scuola dell’infanzia e del primo ciclo. Tale valore è passato dallo 0,41% del 2 dicembre allo 0,32% dell’11 dicembre. Si precisa che i dati sono confrontabili in quanto per le settimane in cui si è svolta la rilevazione il
riscontro delle scuole si è attestato in un range 95% - 98% rispetto alle scuole di Infanzia e primo ciclo della regione".scuole covid-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Grida "mamma" e si accascia in cucina, morta bimba di 9 anni ad Acqua dei Corsari

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento