rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Monreale

Monreale, uffici comunali senza carta Disagi per chi richiede documenti

La denuncia del consigliere comunale del Partito democratico Massimiliano Lo Biondo: "E' assurdo, si potrebbe sopperire all'assenza della carta mettendo online tutti i regolamenti"

Avete bisogno di un documento o di una semplice copia d’atti? Vi trovate nel comune di Monreale. Allora vi consigliamo di portarvi la carta da casa. L’amministrazione è praticamente restata senza e non riesce a fornire i dovuti servizi a cittadini, associazioni, forze sociali e consiglieri comunali. Fra coloro che hanno sentito la fatidica risposta “siamo senza carta” c’è anche il consigliere comunale del partito democratico Massimiliano Lo Biondo, quando ha chiesto per la seconda volta nel giro di 3 mesi la copia di tutti i regolamenti comunali adottati dal Comune di Monreale.

“E’ assurdo che si dia questa risposta quando si potrebbe sopperire all’assenza della carta mettendo online tutti i regolamenti – ha dichiarato -. E non soltanto qualcuno. A questo punto è lecito pensare che a qualcuno piaccia sottovalutare il ruolo di amministratore dei consiglieri o che non esiste reale consapevolezza di quali o quanti siano i regolamenti vigenti. Comunque sia penso che qualcuno giochi a sottovalutare il ruolo dei consiglieri visto che già 3 mesi fa avevo presentato la richiesta ufficiale senza ricevere alcuna risposta. E ora la risposta è che il Comune è senza carta. Ma è chiaro che la questione è molto più grave di quanto appare: ogni cittadino deve avere il diritto di poter visionare gli atti del Comune anche attraverso il sito online”. Altro disservizio è quello dell’assenza di un archivio online degli atti. Infatti, l’albo pretorio online pubblica per soli 15 giorni gli atti e dopodiché non se ne sa più nulla.

Abbiamo provato a contattare il Sindaco Filippo Di Matteo per una replica senza successo.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monreale, uffici comunali senza carta Disagi per chi richiede documenti

PalermoToday è in caricamento