Cronaca Cefalù

Raddoppio ferroviario, verifica sui lavori: chiuso un tratto della statale a Cefalù     

Il provvedimento è scattato, in via precauzionale, per motivi di sicurezza. A richiederlo è stata la società Toto Costruzioni. Il sindaco Lapunzina: "Si sta lavorando alacremente per limitare gli inevitabili disagi"

Strada statale 113 provvisoriamente chiusa a Cefalù, tra il km 189,950 e il km 190,200, in località Ogliastrillo. Il provvedimento è scattato, in via precauzionale, per motivi di sicurezza. "Si è reso necessario - spiega Anas - poiché, nell’ambito dei lavori di costruzione del raddoppio ferroviario Palermo-Messina, tratta Cefalù-Castelbuono, il monitoraggio dell’opera di sostegno a valle della statale ha fatto rilevare alcuni parametri non in linea con le attese e, pertanto, si è ritenuto opportuno dare seguito a verifiche più accurate".  

L’itinerario alternativo, in entrambi i sensi di marcia, è costituito dall’autostrada A20 “Messina-Palermo”, tramite gli svincoli di Cefalù e Castelbuono. I veicoli diretti a Cefalù, provenienti da Palermo, dovranno imboccare l’autostrada, in direzione Messina, dallo svincolo di Mazzaforno e uscire allo svincolo di Castelbuono. I mezzi provenienti da Messina dovranno uscire allo svincolo di Castelbuono e procedere lungo la statale 113 fino a Cefalù.

"Il traffico viario sulla strada statale 113, in località Ogliastrillo, è stato interrotto - afferma il sindaco Rosario Lapunzina - su richiesta della società Toto Costruzioni. Si sta lavorando alacremente - conclude il primo cittadino - per procedere alle verifiche, nel minor tempo possibile, per limitare gli inevitabili disagi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raddoppio ferroviario, verifica sui lavori: chiuso un tratto della statale a Cefalù     

PalermoToday è in caricamento