Cronaca

Controlli di Halloween a Cefalù: denunce, sanzioni e sequestri

I carabinieri hanno sorpreso due persone con addosso coltelli "di genere vietato". Diversi automobilisti sono stati multati perché trovate ubriache al volante. 150 i mezzi controllati e 180 le persone identificate

Quattro denunce e diverse multe per guida in stato di ebbrezza. Questo il bilancio dei controlli effettuati dai carabinieri di Cefalù durante notte di Halloween sulla movida notturna. Denunciata una persona perché trovata in possesso di un coltello del genere vietato. Per stesso reato è stato deferito anche un’altra persona, la quale guidava in stato di ebbrezza.

Altre due persone sono state denunciate in stato di libertà, una per guida sotto l'effetto di alcol, l'altra per guida senza patente. Contestate inoltre, due sanzioni amministrative sempre per guida in stato di ebbrezza, in questo caso, i livelli riscontrati dall'etilometro superavano i limiti di legge. Un giovane, è stato sanzionato in via amministrativa per "manifesta ubriachezza in luogo pubblico".

Sul fronte della circolazione stradale sono state elevate diverse contravvenzioni per violazioni al codice della strada, che hanno portato complessivamente alla decurtazione di 25 punti, al ritiro di una patente ed al fermo amministrativo di un veicolo. Ben 150 i mezzi controllati e 180 le persone identificate.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli di Halloween a Cefalù: denunce, sanzioni e sequestri

PalermoToday è in caricamento