Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Perseguitava moglie, figli e suoceri: arrestato stalker allo Zen

La polizia è intervenuta all'interno di una villetta dove un quarantacinquenne pregiudicato stava animatamente discutendo con la ex moglie. L'uomo aveva appena violato il domicilio della donna, separata dal marito dal 2006

Con la sua condotta persecutoria ed a tratti asfissiante avrebbe tenuto sotto scacco l'ex moglie, i due figli e gli anziani ex suoceri per anni. E' successo tutto allo Zen. L'ennesimo capitolo di una storia di "ordinaria" persecuzione. La polizia è intervenuta all'interno di una villetta dove un quarantacinquenne pregiudicato stava animatamente discutendo con l'ex moglie e la figlia.

L'uomo aveva appena violato il domicilio della ex, separata dal marito dal 2006. Negli anni non avrebbe mai accettato la separazione, tanto da convincere il Tribunale dei Minori prima a sospendere e poi a dichiararne la perdita della patria potestà. Tutti questi atteggiamenti, oltre che a dar vita ad una serie di denunce e ad un processo penale tuttora in corso, è sfociata così nel divieto assoluto per il pregiudicato di raggiungere la moglie, i figli ed i suoceri, a casa e sul luogo di lavoro. E adesso per lo stalker sono scattate le manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguitava moglie, figli e suoceri: arrestato stalker allo Zen

PalermoToday è in caricamento