menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona Oreto, rapinano passante ma vengono sorpresi a dividersi il bottino: un arresto

In manette un 24enne marocchino accusato di una rapina in concorso messa a segno in via Rocco Jemma. Avrebbe fatto da palo al complice finito adesso al centro delle indagini e delle ricerche dei carabinieri

Beccati mentre si dividono il bottino del colpo appena messo a segno. I carabinieri della stazione Oreto hanno arrestato il 24enne M.A., di nazionalità marocchina e senza permesso di soggiorno con l’accusa di rapina in concorso. Secondo gli investigatori avrebbe fatto da “palo” al suo complice con il quale avrebbero sorpreso e minacciato con un coltello un passante in via Rocco Jemma.

Dopo la rapina e la fuga dei banditi, la vittima ha contattato il 112 per chiedere l’intervento delle “gazzelle”. Fornendo descrizioni e via di fuga ha permesso ai militari di rintracciare i due a breve distanza dal punto in cui era stato assalito: uno è riuscito a fuggire e a far perdere le proprie tracce, mentre il marocchino 24enne è stato bloccato.

Parte della refurtiva è stata recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario, mentre il giovane è stato portato in caserma in attesa del giudizio per direttissima che si è concluso con la convalida dell’arresto. Il gip ha disposto per lui la misura della custodia cautelare in carcere. Indagini in corso per rintracciare l’altro autore della rapina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento