Riqualificazione Danisinni e Ballarò, al via le votazioni online dei progetti finanziati da Airbnb

L'iniziativa è stata sviluppata dal Comune e dal colosso online degli affitti brevi, che ha deciso di donare 40 mila euro ai due quartieri. I fondi provengono dalla tassa di soggiorno. I progetti in gara puntano su lotta al degrado e aggregazione sociale. Si vota fino al 3 febbraio

Uno scorcio del quartiere Danisinni

Al via oggi le votazioni online per i progetti di riqualificazione partecipata dei quartieri Danisinni e Ballarò, finanziati con il sostegno di Airbnb. L’iniziativa è stata sviluppata dal Comune e dal colosso online degli affitti brevi, che dallo scorso aprile collabora alla raccolta digitale dell'imposta di soggiorno tramite il suo portale.

Secondo il regolamento comunale, il 10% di questa somma potrebbe essere trattenuto dagli operatori del settore. Airbnb ha scelto però di dedicare alla comunità questa quota, pari a 40 mila euro, investendola in progetti scelti dalla cittadinanza. I progetti in gara, tre per quartiere, puntano sulla valorizzazione urbanistica e la lotta al degrado e sul coinvolgimento esperienziale, attraverso l’arte e la cucina. Altre proposte riguardano la riqualificazione dei monumenti storici e la creazione di spazi verdi come nuovi punti d'aggregazione sociale, ai quali si affiancano progetti per dare vita a una cucina sociale, percorsi artistici per scoprire la città e laboratori artigianali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dettaglio dei progetti

Dopo le fasi di ideazione dei progetti dello scorso novembre, e il successivo approfondimento da parte di associazioni, comitati del territorio ed amministrazione comunale per verificarne la fattibilità, tocca ora ai cittadini. La fase di votazione online, iniziata oggi, si chiuderà il 3 febbraio e si svolgerà in parallelo con quelle di votazione offline, che si terranno il 2 e il 3 febbraio. I cittadini potranno votare in qualsiasi modalità, muniti di documento d’identità e codice fiscale, e i progetti vincitori verranno annunciati il 6 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento