Ri-partyamo in sicurezza, dopo il lockdown riapre l'iClub lounge restaurant di Terrasini

Ritorna il sole nell’estate dei siciliani. Il ristorante alle porte di Palermo apre la stagione a partire da sabato 30 maggio, ma solo su prenotazione

L'iClub Loung Restaurant di Terrasini, in provincia di Palermo, riporta il sole nell’estate dei siciliani con l’iniziativa "RiPartyamo in sicurezza" (da sabato 30 maggio, solo su prenotazione). Più di 1000 metri quadri all’aria aperta, divanetti, king beds, tavoli e sedute tradizionali. Il distanziamento sociale prescritto dal documento tecnico per le misure di contenimento da Sars-CoV-2 nel settore della ristorazione sarà rispettato grazie alle enormi e arieggiate dimensioni della location. 

Rivedere il mare, assaporare un piatto di pesce accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco con musica in sottofondo mentre ci abbandoniamo ai desideri delle stelle cadenti che fanno da immenso "soffitto" al locale estivo più grande della provincia. Inoltre la cucina di mare verrà premiata attraverso la creazione di piatti unici, ingredienti semplici che si tuffano nei colori del famoso tramonto dell’iClub Lounge Restaurant, suggestivo e panoramico belvedere che domina la costa nordoccidentale siciliana.

"Senza timori e con grande entusiasmo, apriamo le porte all’estate - dicono coralmente i proprietari Pietro Passalacqua, Manlio La Fata, Giuseppe Palazzolo -. Se il nostro dovere è quello di vigilare sul distanziamento che, al pasto, avverrà necessariamente senza mascherina, il nostro più grande desiderio è regalare emozioni positive e indimenticabili dopo questo lungo inverno”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento