rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Una palermitana a Sanremo, Giusy Ferreri al Festival con "Miele": canzone, testo e significato

La cantante di Borgo Molara è tra i 25 protagonisti della 72esima edizione del Festival, in programma dal 1 al 5 febbraio

Giusy Ferreri a Sanremo 2022 con 'Miele'. Quarta volta al Festival per la cantante palermitana, che torna all'Ariston a 5 anni di distanza dall'ultima volta e dopo una serie di tormentoni estivi, da 'Amore e Capoeira' a 'La Isla'. 

La canzone con cui è in gara, scritta e prodotta da Takagi e Ketra - ormai suoi collaboratori storici - parla di una storia d'amore finita e dei segni che lascia. Un brano romantico e malinconico che anticipa l'uscita del nuovo album 'Cortometraggi'.

Giusy Ferreri, nome d'arte di Giuseppa Gaetana Ferreri, è originaria di Borgo Molara. La 42enne - che ha raggiunto la notorietà nel 2008 grazie a X Factor, finora ha venduto nel mondo milioni di copie. Per lei è la quarta partecipazione a Sanremo: nel 2011 e nel 2014 salì sul palco dell'Ariston rispettivamente con "Il mare immenso" e "Ti porto a cena con me". Poi, come detto, nel 2017, con "Fatalmente male".

Giusy Ferreri a Sanremo 2022 con 'Miele': testo

Tu no, tu no
Tu no non hai lasciato niente
E non riesco a capire
Se ti ricorderai
Di me forse ti ho dato il peggio di me
Resto sveglia e mi chiedo perché
Piove su questa città
Dove tu mi hai voluto bene
Dove io ti ho voluto bene
Perché questa notte non corri da me
Ti ho lasciato nel vento una musica
Spero che ti parli di me
L’amore non se ne va
Vola via ma poi torna da te
Come un treno preso di domenica
Certe volte non c’è un perché
E spero ti porti da me

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una palermitana a Sanremo, Giusy Ferreri al Festival con "Miele": canzone, testo e significato

PalermoToday è in caricamento