"Joe and the others”, al via una nuova sessione di casting: il regista cerca attori e comparse

Il film, di Luca Fortino, avrà come set la Vucciria: racconta l’incredibile percorso di vita di un giovane che vive all’interno del mercato e che diventa un modello da seguire per i suoi amici. Successo a Cannes per il teaser

Il regista Luca Fortino cerca attori e comparse per il film “Joe and the others”, il cui teaser è stato presentato al Festival del cinema di Cannes. La pellicola, ispirata a una storia vera, racconta l’incredibile percorso di vita di un giovane che vive all’interno del mercato della Vucciria e che, inconsapevolmente, diventa un modello da seguire per i suoi amici. I casting si terranno, dalle 15 alle 19, giovedì 20 giugno, in via Costante Girardengo 18, sede dell’associazione “Zen Insieme” e venerdì 21 e sabato 22 giugno all'NH Hotel, in via Foro Italico Umberto I, dalle 9.30 alle 12 e dalle 15 alle 19. Per coloro che, pur essendo interessati, non potranno partecipare, la produzione effettuerà una selezione online: basta inviare un self-tape (o showreel, se disponibile) di circa un minuto con interpretazione libera all'indirizzo mail casting@doradopictures.com.

"Nonostante - spiega il regista - due sessioni di casting già sostenute negli anni precedenti, restano ancora diversi ruoli importanti da coprire, per personaggi di qualunque età". Si cercano, giovani dai 20 ai 40 anni, a cui assegnare parti di grande spessore artistico. "Io mi auguro - aggiunge Fortino - sempre di scoprire qualche nuovo talento. Magari proprio alla Vucciria, dove il film sarà ambientato, o allo Zen, realtà di periferia su cui grava un’evidente condizione di degrado". Ed è proprio nei quartieri segnati da marginalità e povertà che il regista è convinto di trovare giovani promesse, nel cui animo vive latente il desiderio di riscatto. Proprio come i giovani personaggi del suo film. I casting saranno aperti ad attori di età compresa tra i 50 e 60 anni. Fortino cerca anche un’attrice robusta di circa 60 anni. 

Il film sarà realizzato in coproduzione fra l’Italia e il Canada e, quindi, vedrà nel cast attori italiani accanto ad attori canadesi e statunitensi. A Cannes il produttore canadese ha anticipato che il primo ciak potrebbe essere a ottobre 2019. Va, però, sempre considerato che l’inizio delle riprese dipende dalla burocrazia italiana. Non resta che proporsi. I candidati verranno inseriti nel database della produzione ed eventualmente contattati per gli altri due film che Luca Fortino girerà sempre a Palermo nei prossimi anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento