Senato, al collegio Resuttana Grasso fa flop: boom del 5 Stelle Di Piazza

I dati palermitani delle elezioni 2018: il presidente del Senato uscente, leader di Liberi e Uguali, non brilla nella sua città di origine e raggiunge appena il 5,79 dei consensi. Tutti i risultati

Pietro Grasso

Il Movimento 5 Stelle domina anche a Palermo. Quando lo spoglio è ormai agli sgoccioli (404 sezioni scrutinate su 409) si va delineando l'esito della sfida uninominale per il Senato nel collegio Resuttana-San Lorenzo. Vola Steni Di Piazza dei 5 Stelle al 43,91 %, segue Giulio Tantillo del Centrodestra (30,34) Teresa Piccione del Centrosinistra 16,61, poi Pietro Grasso. Male dunque il presidente del Senato uscente Pietro Grasso, neo leader di Liberi e Uguali. L'ex magistrato non ha brillato nella sua città di origine dove raggiunge appena il 5,79 dei consensi.

Nel collegio Palermo-Bagheria - quando sono state scrutinate 404 sezioni su 478 - Loredana Russo dei 5 stelle comanda con il 44,64 delle preferenze, poi Esterina Bonafede del centrodestra al 36,48, Mario Cicero del Centrosinistra al 12,68,  Nadia Spallitta di Leu al 3,19. Chiudono Mattea Quaranta, Giovanna Maniscalco e Lorenza Maria Minuto.

Per quanto riguarda la Camera si va facendo chiaro anche l'esito della sfida uninominale nel collegio Resuttana-San Lorenzo. Quando sono state scrutinate 188 sezioni su 205 vola Salvatore Penna - 5 Stelle - con il 48,19% dei voti, segue Francesco Cascio (centrodestra) con il 30,40%, poi Leonardo Piampiano (centrosinistra) con il 13,98, ed Erasmo Palazzotto con il 4,35%. Nel collegio Libertà guida Giorgio Trizzino (Movimento 5 Stelle) con il 41,46%, poi Ada Terenghi del centrodestra con il 29,26%. Seguono Milena Gentile, centrosinistra, con il 19,38%, Antonella Monastra e gli altri.

Nella conferenza stampa post voto, Grasso non nasconde l'amarezza. "C'è delusione - dice - per il mancato successo della nostra forza e per non saper saputo intercettare il consenso travolto dall'onda del successo della destra e del M5S". La batosta non ferma però il progetto di Leu: "E' un progetto politico in cui crediamo fermamente. Pensiamo di continuare a rappresentare la sinistra. Abbiamo preso un milione e centomila voti. La prima cosa che voglio fare è ringraziare chi ci ha dato il consenso. Meritano di essere rappresentati in Parlamento".

E in tema di alleanze, Grasso da un lato ribadisce di essere indisponibile a dialogare con la destra, dall'altro riferendosi ai Cinquestelle usa toni più morbidi: "Con Di Maio c'è un confronto aperto e il luogo è il Parlamento". Quanto agli ex amici del Pd, precisa: "Non facciamo questioni di persone: la nostra coerenza è vedere le politiche del Pd. E ci riserviamo di valutare qualsiasi confronto. Il Parlamento è il luogo del confronto". 

Camera: i risultati del collegio Brancaccio-Settecannoli

Camera: i risultati del collegio Palermo-Libertà

Camera: i risultati del collegio Resuttana-San Lorenzo

Camera, i risultati del collegio di Bagheria

Camera, i risultati del collegio di Monreale

Senato: i risultati del collegio Resuttana-San Lorenzo

Senato: i risultati del collegio Bagheria

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (26)

  • 5,79%, beh, anche troppo direi!

  • Avatar anonimo di PalermoLibera
    PalermoLibera

    La pacchia è finita! Gli italiani hanno dimostrato che si sono stancati..di prese in giro..di bunga bunga..di aiuti alle banche mentre la gente non lavora e non mangia. Ci hanno rubato tutto.. si sono arricchiti sulle nostre spalle..con i nostri sacrifici. Adesso basta! Viva l'Italia. Viva i 5 stelle! Viva l'onestà.. mandiamo a casa tutti questi buffoni e riprendiamoci quello che è nostro..la dignità di un popolo libero e democratico! Marcellosenzacervello..l'uomo nella sua storia ha fatto guerre per poter votare..persone hanno perso la vita per questo. Spero andrai a votare la prossima volta pagliaccio. Berlusconi&co sono morti insieme a Riina

    • Avatar anonimo di anna
      anna

      Non hai capito bene il risulatao delle elezioni. Per il resto illudetevi che vi arriverà il reddito di cittadinanza o che cambierà qualcosa, mi fate pena.

    • Avatar anonimo di anna
      anna

      La pacchia è finita! Gli italiani hanno dimostrato che si sono stancati..di prese in giro..di bunga bunga..di aiuti alle banche mentre la gente non lavora e non mangia. Ci hanno rubato tutto.. si sono arricchiti sulle nostre spalle..con i nostri sacrifici. Adesso basta! Viva l'Italia. Viva i 5 stelle! Viva l'onestà.. mandiamo a casa tutti questi buffoni e riprendiamoci quello che è nostro..la dignità di un popolo libero e democratico! Marcellosenzacervello..l'uomo nella sua storia ha fatto guerre per poter votare..persone hanno perso la vita per questo. Spero andrai a votare la prossima volta 

    • La pacchia come la chiama lei forse sarebbe finita se il M5S avesse ottenuto il 40% dei suffragi cosa che non si è avverata quindi tutto questo entusiasmo è fine a se stesso!

    • Palermolibera, il diritto di voto può essere esercitato POSITIVAMENTE, andando a votare, o NEGATIVAMENTE, NON andando a votare. In altre parole, diritto di voto significa "libertà di voto", quindi di votare o no. In caso contrario sarebbe un DOVERE di voto. Cioè, si sarebbe costretti ad andare a votare. Per questo si parla, per esempio, di "dovere" di pagare le tasse. Insomma, io ho esercitato, in negativo, il mio diritto di voto. Ma capisco bene, caro Palermo libera, che lei non è in grado di cogliere queste sottigliezze....proprio x questo ha votato 5stelle! (Quest' ultima è una battuta, non si inalberi, viva la LIBERTÀ di voto)

  • Avatar anonimo di anna
    anna

    grasso è stato una delusione come magistrato antimafia (all'inizio credevamo fosse erede di falcone) ha fatto politica solo per opportunità , è stato il burattino della boldrini che gli ha inculcato i suoi deliri nazifemministi misandrici, e ha avuto quello che si meritava

    • Legga meno "libero" e "il giornale", sig.anna. altrimenti i pochi neuroni ancora attivi andranno in pensione.

    • Tolga quella "c", per favore!

  • Avatar anonimo di Pelo
    Pelo

    Finalmente molte mummie della politica resteranno a far parole... "crociate". Mi sembra l'unica conseguenza positiva di queste elezioni. Ma, e spero di sbagliare, il futuro non è che sia una partita da X BOX, la politica diventa una cosa seria quando bisogna decidere, ne saranno capaci i ragazzi?

  • grande entusiasmo x grasso che si ricorda dei suoi concittadini solo x le elezioni

    • E lei che di sicuro l'ha anche votato!

  • La situazione, a meno di miracoli, è tragica e disperata. Nessuno nota la scomparsa dello scudo crociato che ha inquinato e avvelenato la politica italiana e che è uno dei dati positivi di queste elezioni. Berlusconi habpagato la sua campagna elettorale da venditore di prodotti assicurativi, ostentando la sua sicurezza di vincere e addirittura ha proposto il premier. gli immigrati e la poverta dilagano e sia sinistra che Berlusconi sono stati al potere e hanno perso la loro credibilita conquellonche non hanno saputo fare al governo, anche se il cav. ha dovuto combattere una campagna mediatico-giudiziaria senza eguali. I grillini sono una roulette russa. Vedremo con ansia che accadrà!

    • Forse non ti sei accorto che la vittoria dei 5stelle non serve a governare. Vedrai che il prossimo governo sarà di centrodestra. Oppure stai vivendo un sogno nel quale chi vince le elezioni governa? L' ammucchiata di Salvini e co ha avuto la meglio.Quindi non capisco la ragione di tutto questo entusiasmo.

  • Che si aspettavano dopo I regali agli italiani che hanno fatto in 5 anni da usurpatori: immigrazione selvaggia, tasse persino sui sacchetti della frutta, regali alle banche, terremotati senza case, regali all’alitalia, legittima difesa ai delinquenti...bastano ed avanzano, almeno si renderanno conto che gli italiani non gli vogliono ! Arrivederci sinistroidi è stato un dispiacere avervi abusivamente al governo...! O bella ciao bye bye

  • Mi spiace per Grasso che in se brava persona ma ha pagato la zavorra Boldrini e flop PD

    • Avatar anonimo di anna
      anna

      grasso brava persona?

  • Finalmente la sinistra si è inabissata

  • La vittoria dell'ex partito di grillo, ora di proprietà di casaleggio, era prevedibilissima. Soprattutto nel meridione. Prevedibile e meritata anche la sconfitta del pd (ma l'entità è sorprendente)e chiaramente c'era da aspettarsi il buon risultato della Lega, che ha raccattato un mucchio di voti al nord. I numeri certificano il tramonto definitivo di berlusconi. Era ora. Purtroppo, chi viene è addirittura peggio di lui, anche se è proprio Berlusconi il maggiore colpevole, tra gli attori della politica, della (ulteriore)volgarizzazione della plebe e della politica italiana, quindi della inquietante deriva populista del paese. Davvero una bella eredità. Grasso (D'Alema) raccatta poco più del 3%, riuscendo dove lo scanazzato Ingroia aveva fallito. Ne valeva la pena? Personalmente, un poco mi spiace x bonino..a prescindere da quanto si pensi nel merito del suo programma, rimane un oasi di dignità politica e personale in un mare di rozza volgarità. Il m5s ha battuto pure il rivale più temibile, il partito della astensione...che rimane però la seconda forza, con il 28% circa...partito cui sono fiero di appartenere, da sempre e per sempre. Ora si formerà qualche governucolo traballante, a meno di non creare una "grande coalizione" alla tedesca...purtoppo gli Italiani non sono tedeschi, e non c'è nemmeno una Merkel a fungere da faro. Speriamo comunque non si torni al voto per molto tempo....Il "popolo", quanto mai bue, ha già fatto abbastanza danni!

    • Commento pregevole del quale condivido ogni singola parola! Incrocio le dita augurandomi il meglio per il paese e che la classe politica italiota ed il popolo bue lasciano ben poco da sperare.

      • Hehe per avere il meglio dovremmo diventare un protettorato tedesco...

    • L'unico cervello d'Italia sei tu. E lo hai pieno dibferraglia arrugginita tipo falce e martello. E se non hai lontanamente una idea sulla quale esprimerti, se non quella del fancazzisti che sta alla finestra a criticare tutto e tutti, senza esprimere nemmeno il tuo voto, pensi di avere diritto di parlare. Sei un nullafacente benestante, acido e senza cervello. Attento al fegato !

      • Anche io appartengo a quel 28% anche se comprendo la maggioranza che esprime la sua fede politica. Il fatto è che di barzellette da parte dei politici ne ho sentite sin troppe e non voglio essere assolutamente partecipe dello scempio sia a livello locale che nazionale che faranno queste degnissime persone. Ma credo fermamente nel diritto che ognuno debba avere ad esprimere la propria opinione e su questo non c'è colore o fede politica che tenga.

      • Non sono di sinistra, di certo non "comunista". Ma capisco che soggetti intellettualmente mediocri (e dal livello culturale scolastico) come lei non sono in grado di leggere la realtà prescindendo da schemi politici di riferimento. Quanto al "diritto" di esprimere una opinione, mi dica: perché il fatto che non voto me lo impedirebbe? Mi illustri il processo logico che la porta a questa conclusione.

  • Grasso si è improvvisato e il suo risultato lo dimostra.

  • immenso piacere x il flop di grasso,si è ricordato dei suoi concittadini solamente x le votazioni.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto in un market di via Maqueda, Ballarò saluta Matteo: "Vogliamo giustizia, non vendette"

  • Cronaca

    Il Comune si riprende La Mimosa, sgomberato l'asilo occupato a Pallavicino

  • Cronaca

    Differenziata, Rap apre alle scuole il Centro comunale di raccolta di viale dei Picciotti

  • Economia

    Quota 100, a Palermo 2.500 richieste: in pensione senza verifica ma c'è il rischio "trappola"

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento