"Mattarella è alla Regione e Gentiloni al G7, io visito lo Zen": giornata palermitana per Salvini

Il leader della Lega in città per sostenere Ismaele La Vardera nella corsa a sindaco. Diretta Facebook alle 15 su PalermoToday

Salvini da Nino il Ballerino

"Un ragazzo coraggioso in mezzo alle cariatidi". Così il leader della Lega Nord Matteo Salvini parla di Ismaele La Vardera, sostenuto nella corsa a sindaco con Fratelli d'Italia, Diventerà Bellissima di Nello Musumeci e il movimento Centro Destra. L'europarlamentare è oggi in città per una serie di appuntamenti. Ha voluto iniziare la giornata - dopo una calorica colazione con un cannolo - con una passeggiata allo Zen, accompagnato da un gruppo di residenti e rappresentanti dell'associazione "Rinascita dello Zen" che si sono occupati della riqualificazione di alcuni spazi. "Hanno fatto un piccolo miracolo - ha detto Salvini -  nel cuore della Palermo dimenticata, dell'Italia dimenticata. Avremmo potuto fregarcene, invece dedico questo venerdì alle periferie di Palermo. So che Mattarella è alla Regione, che Gentiloni è con la Merkel a Taormina e noi veniamo allo Zen. Modi diversi di concepire la politica".

Salvini non ha risparmiato critiche agli altri candidati a Palazzo delle Aquile. "Essere sostenuto da Cuffaro  - ha detto riferendosi a Ferrandelli - comporta coraggio e faccia tosta, non è esattamente il cambiamento che abbiamo in testa. Da una parte Crocetta e dall'altra Cuffaro. Vogliamo proporre ai palermitani un'alternativa. La carta vicente è esserci, siamo l'unica possibilità di cambiamento per Palermo. Orlando si sa chi è e chi lo sostiene, Ferrandelli, Cuffaro e Miccichè sappiamo cosa rappresentano, i 5 Stelle ne hanno combinate di ogni tipo".

E le stoccate sono arrivate fino a Palazzo d'Orleans: "La Sicilia non è solo Crocetta, Cuffaro e Alfano. La Sicilia più la conosco e più mi piace. Ha, purtroppo una delle classe politiche più incapaci, più sprecona e meno efficiente e onesta che io abbia incontrato in Italia. Ovunque si volti uno non trova molto di positivo. Purtroppo sia a destra che a sinistra. Altrimenti non ci sarebbe una disoccupazione giovanile al 60 per cento non ci sarebbero i viadotti autostradali che crollano ferrovie ferme a 50 anni fa non ci sarebbe un immigrazione che a Mineo fa disastri". 

Matteo Salvini, dopo un pranzo a base di street food da Nino il Ballerino in corso Finocchiaro Aprile, sarà in diretta Facebook sulla pagina di PalermoToday dalle 15 alle 15,40 e risponderà alle domande dei giornalisti della redazione e dei lettori. Dopo la diretta, alle 15.45, al San Paolo Palace, Salvini terrà una conferenza pubblica con le categorie. Alle 17.15 omaggio ai martiri della giustizia all'Albero Falcone in via Notarbartolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Rientra verso il b&b ma si perde e chiede indicazioni, turista picchiato e rapinato

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Il principe Don Jaime di Borbone si sposa: nozze reali a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento