Venerdì, 30 Luglio 2021
mobilità

Legambiente promuove tram e car sharing: al Comune il premio "Buone Pratiche"

L'associazione ambientalista ha premiato 22 buone pratiche urbane a livello nazionale. Orlando e Arcuri: "Palermo ha scelto la mobilità sostenibile e con essa ha superato la sconnessione tra periferie e centro, consentendo che tutti i quartieri abbiano pari dignità"

L'assessore Arcuri riceve il premio di Legambiente

“Palermo - in tram verso la mobilità nuova”. In estrema sintesi, con questa motivazione, Legambiente ha insignito del premio "Buone Pratiche - Ecosistema Urbano 2017" la città di Palermo, per le buone pratiche poste in essere nel campo delll’ecosistema urbano. La cerimonia si è svolta a Rimini, nell’ambitodella  21^ Fiera Internazionale  “Ecomondo Key Energy”, durante la quale l'associazione ambientalista ha premiato 22 buone pratiche urbane a livello nazionale. Per l'amministrazione comunale era presente, in rappresentanza del sindaco, l’assessore alla Rigenerazione Urbana, Emilio Arcuri.

“Un sentito ringraziamento va a Legambiente - dicono Orlando e Arcuri - per aver premiato i nostri sforzi e il percorso irreversibile che ha fatto della mobilità sostenibile il tratto distintivo della nostra amministrazione, all’interno di una visione che mette  insieme innovazione e accoglienza. Palermo ha scelto la mobilità sostenibile e con essa ha superato la sconnessione tra periferie e centro, consentendo che tutti i quartieri abbiano pari dignità e siano collegati grazie alla cura del ferro, alla realizzazione di quattro linee di tram già in esercizio ed altre tre linee  che sono progettate con i fondi del Patto per il Sud, il Patto per Palermo. Accanto a questo, il car sharing, anche elettrico, si unisce al bike sharing, al taxi sharing, alle aree pedonali, ad ampie zone di wi-fi free e allo sviluppo delle connettività digitale, tutte  scelte che contribuiscono, in modo diverso a favorire la mobilità delle persone, dei servizi e dei dati, in una città che vive questo riconoscimento di Legambiente come un invito ad andare avanti attraverso un percorso che si arricchisce di prestigiosi riconoscimenti, come l’itinerario Unesco arabo-normanno, la Capitale Italiana dei giovani 2017 e la Capitale italiana della cultura, che è anche cultura della mobilità, di quella umana e, in generale, di quella sostenibile”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legambiente promuove tram e car sharing: al Comune il premio "Buone Pratiche"

PalermoToday è in caricamento