rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021

Detriti e fango sulla strada provinciale, Contessa Entellina isolata dopo le forti piogge

I vigili del fuoco del Gruppo operativo speciale sono intervenuti con una pala meccanica e altri due mezzi. Il sindaco Spera: "Abbiamo solo due strade che ci portano sulla Palermo-Sciacca, un grosso problema per i nostri concittadini". Rimosso un balcone pericolante a Camporeale che rischiava di cadere e bloccare la viabilità

Fango e detriti sulla strada provinciale 12. Disagi per gli abitanti di Contessa Entellina, piccolo comune dell’entroterra rimasto isolato dopo le piogge degli ultimi giorni. Sul posto sono arrivate ieri le squadre del Gruppo operativo speciale dei vigili del fuoco, intervenuti con una pala meccanica gommata e altri due mezzi.

"Abbiamo due collegamenti - spiega a PalermoToday il sindaco Leonardo Spera - tra il comune e la Palermo-Sciacca. Le strade sono state invase da fango, detriti e grossi massi che hanno ostruito il passaggio. Difficile passare pure con un Suv. Abbiamo fatto diverse segnalazioni alla Protezione civile e anche la Città metropolitana ha sollecitato l’intervento del 115".

I vigili del fuoco sono intervenuti ieri anche a Camporeale per mettere in sicurezza il balcone di un edificio abbandonato che si è piegato su se stesso rischiando di finire sulla strada principale che attraversa il centro abitato. Un rischio scongiurato grazie al lavoro del personale del 115 che ha rimosso le parti pericolanti.

Video popolari

Detriti e fango sulla strada provinciale, Contessa Entellina isolata dopo le forti piogge

PalermoToday è in caricamento