menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'auto appena rimossa dopo l'incidente - foto Campolo

L'auto appena rimossa dopo l'incidente - foto Campolo

Incidente in viale Lazio, auto "salta" il guardrail e precipita dalla rotonda

Un 76enne, al volante della sua Fiat Grande Punto, è finito nella bretella laterale di viale Regione, direzione Catania. L'uomo, che avrebbe accusato un malore, è stato portato in codice rosso a Villa Sofia. Fondamentale l'intervento di due poliziotti e alcuni passanti

Stava percorrendo viale Michelangelo verso la rotonda di viale Lazio, quando avrebbe toccato il marciapiede per poi "saltare" il guardrail e precipitare dalla rotonda, finendo nella bretella laterale di viale Regione in direzione Catania. Un uomo di 76 anni, I.B., è stato soccorso dal 118 e portato all'ospedale Villa Sofia dove è entrato in codice rosso.

L'uomo era al volante della Fiat Grande Punto e, secondo una prima ricostruzione, l'incidente è stato causato da un malore. I sanitari arrivati a bordo di un'ambulanza hanno rianimato il 76enne disteso nell'aiuola. Fondamentale l'intervento di pochi minuti prima di due agenti del commissariato San Lorenzo, di altri due automobilisti, di un medico e di un infermiere.

"Ho visto un poliziotto e un uomo - racconta a PalermoToday un testimone della scena - che lo hanno soccorso mentre era ancora disteso nell'auto. Per raggiungerlo il prima possibile hanno rotto il parabrezza e si sono avvicinati a lui cercando di tenerlo cosciente. Poi a quanto pare hanno dovuto attaccare il tubicino della bombola d'ossigeno del signore". Una corsa contro il tempo per tenerlo in vita fino all'intervento del medico e dell'infermiere passati lì per caso.

Prima dell'arrivo dell'ambulanza l'uomo era stato già estratto dall'abitacolo, con il rischio che altre auto arrivassero a velocità investendo i soccorritori e l'auto poggiata su un fianco. A fare il resto del lavoro i rianimatori del 118 che per 10 minuti hanno eseguito le manovre per rianimarlo e lo hanno portato a Villa Sofia. La vettura è stata rimossa e la circolazione ripristinata. Indagano gli agenti dell'Infortustica della polizia municipale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento