menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in via Cavour, ubriaco in controsenso investe due ragazzi e fugge

Un testimone ha allertato la polizia e le volanti si sono messe sulle tracce del pirata della strada. Ne è nato un inseguimento terminato all'altezza del Policlinico. Il conducente dell'auto è stato denunciato per omissione di soccorso

Un'auto percorre via Roma in controsenso e imbocca via Cavour, travolge due ragazzi che stavano attaraversando la strada e prosegue la sua corsa mentre le volanti della polizia si lanciano all'inseguimento del pirata della strada. L'episodio è accaduto giovedì notte, ma è stato reso noto oggi. Adesso un ragazzo di 22 anni è stato denunciato per omissione di soccorso  e guida in stato di ebbrezza.

Un gruppo di giovani stava per attraversare quando è sopraggiunta la vettura ad alta velocità. Due di loro, un ragazzo di 21 anni e una ragazza di 23, non sono riusciti a evitare l'impatto. Il conducente del mezzo non si è fermato a prestare soccorso, ma ha accelerato ed è fuggito. Le volanti della polizia si sono messe sulle tracce del pirata della strada. Ne è nato un inseguimento per le vie del centro. Il fuggitivo è stato fermato nella zona del Policlinico, in via Giuffrè. E' stato identificato ed è scattata la denuncia. "Sin da subito - spiega la polizia - è sembrato mostrare segnali di alterazione psicomotoria, probabilmente dovuta ad abuso di alcool".

Al giovane è stata anche ritirata la patente di guida. I due ragazzi feriti hanno riportato, secondo quanto reso noto, solo lievi escoriazioni.

Alla scena ha assisito un testimone. "E' accaduto intorno alle 3 - racconta a Palermo Today - il pirata della strada era in  controsenso. Ha investito i due ragazzi e non si è fermato per soccorerli, anzi è fuggito in direzione di via Pignatelli Aragona. Ero accanto alla mia macchina. Ho allertato subito la polizia e, allo stesso tempo, ho seguito io stesso l'auto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento