Corleone, presentato il libro "Rapido 904 - La Strage Dimenticata"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Presentato a Corleone il libro della giornalista Giuliana Covella "Rapido 904 - La Strage Dimenticata". Presente il sindaco Lea Savona.

"Sono onorata e ringrazio moltissimo i giornalisti, gli scrittori e gli agenti delle forze dell'ordine che vengono a Corleone per sostenere la legalità", dice il primo cittadino. "Con Giuliana Covella  - aggiunge - si è tornati a parlare della trattativa Stato-mafia e dei servizi segreti deviati. Per non essere preoccupati di questi temi, dobbiamo occuparcene, parlarne, sviscerare ogni mistero ancora irrisolto. Questo approccio coraggioso della ricerca della verità è in piena armonia con i nostri sentimenti e la nostra identità di cittadini, e di cittadini di Corleone".

Secondo i magistrati la "Strage di Natale", di cui tratta il nuovo libro di Giuliana Covella, fu la prima risposta al maxiprocesso di Palermo ed è collegata agli attentati degli anni novanta: dalle consulenze tecniche è emerso che l'esplosivo usato per il Rapido 904 era lo stesso che negli anni '90 uccise Falcone e Borsellino.

Giuliana Covella è giornalista e scrittrice. Nel corso della sua carriera vanta il Premio nazionale "Carlo La Catena" 2012, il Premio Ente nazionale Protezione animali per la Legalità 2012 e scrive per diverse testate e periodici. Nella sua opera cerca di fare luce sulla Strage di Natale dove morirono 17 persone e ne rimasero ferite 267.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento