rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Attualità

"Lando Buzzanca segregato in rsa contro la sua volontà": la fidanzata denuncia, parla il figlio

Massimiliano Buzzanca replica con un lungo post alle ultime notizie sullo stato di salute dell'86enne attore palermitano

E' uno sfogo lungo e articolato quello che Massimiliano Buzzanca, figlio dell'attore 86enne Lando, celebre attore palermitano, ha affidato a Facebook per smentire le notizie che nelle ultime ore hanno raccontato che il padre sarebbe ricoverato in una rsa, "detenuto, segregato, contro la sua volontà".

Il post social fa riferimento a quanto pubblicato dal sito Dagospia dove le dichiarazioni di Francesca Della Valle, fidanzata di Lando dal 2016, hanno trovato lo spazio per l'appello alla "liberazione" dell'attore (la donna combatterebbe per far "uscire Lando da una struttura dove è praticamente detenuto, segregato, contro la sua volontà - si legge sul sito - e dove hanno mi hanno impedito in ogni modo perfino di parlare da sola con lui. Lando sta male! Non può restare lì") e anche del medico Fulvio Tomaselli. Quest'ultimo si è fatto portavoce di un presunto messaggio dello stesso Lando che, trascurato e lasciato solo, avrebbe perso 30 chili e chiederebbe di essere salvato.

Come sta Lando Buzzanca

"L’unica cosa vera, di quell’articolo, è che Lando Buzzanca, mio padre, è ospite di una rsa, per una serie di complicazioni fisiche e mediche, intervenute successivamente al suo incidente dello scorso 21 aprile 2021" ha scritto Massimiliano Buzzanca smentendo punto per punto le notizie circolate, prima tra tutte quella secondo cui sarebbe trattenuto contro la sua volontà in una struttura. L'uomo ha spiegato che da anni il padre versa in condizioni delicate aggravate dall'ultimo incidente domestico: "È molto facile, in questo momento, farsi della “facile pubblicità” sulle spalle di un grande attore, grande uomo e padre, visto che lo stesso non si può difendere o negare quanto viene dichiarato e pubblicato", ha aggiunto. 

Il figlio di Lando Buzzanca contro il "medico personale" 

Massimiliano Buzzanca dedica ampio spazio al presunto"medico personale" del padre: "Da più parti si è vantato di essere il “medico storico” di papà, eppure è sconosciuto non solo ai suoi amici di sempre (....) ma anche dalla famiglia, ai figli, alla stessa colf che da più di dodici anni frequenta la nostra casa accudendo papà in tutto e per tutto" ha affermato. "Prima di definirsi medico personale', (a proposito, ma che fine ha fatto il diritto alla privacy che obbligherebbe i medici a non parlare dei propri assistiti?) ci vogliono anni di visite, di incontri, di fatture, di appuntamenti, non basta solo scrivere sui social o gridare nelle convention 'sono il medico storico o personale di Tizio o Caio'", scrive.

Il figlio di Lando Buzzanca contro la "fidanzata" del padre 

Come già successo in passato, Massimiliano Buzzanca è tornato a parlare anche della donna che da anni si dice essere legata a Lando: "Il mio ormai anziano genitore non ha mai manifestato né a noi figli, né ai suoi più cari amici, né ai suoi fratelli e parenti, quando poteva farlo, l’esistenza di qualsivoglia relazione sentimentale, liquidandola come “una signora alla quale sto dando una mano”" ha detto, assicurando che la donna non ha mai frequentato la loro casa ("Ha saltuariamente frequentato papà, per qualche pranzo sporadico, stranamente mai da sola, ma sempre in compagnia di qualche amico o amica") e raccontando di essersi sempre sottratta a confronti anche televisivi in cui dimostrare la reale situazione. 

"Concludo ribadendo che papà non è trattenuto in alcun modo contro la sua volontà!" le parole finali di Massimiliano: "Purtroppo, ci sono cause mediche che ne hanno consigliato il ricovero, nell’ormai lontano 21 aprile del 2021 e che, dopo un breve miglioramento che ne stavano auspicando il ritorno a casa sin da febbraio scorso, per l’arrivo di nuove complicazioni di salute, ne hanno sconsigliato il ritorno".

fonte Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lando Buzzanca segregato in rsa contro la sua volontà": la fidanzata denuncia, parla il figlio

PalermoToday è in caricamento