Canottaggio, la campionessa Giorgia Lo Bue premiata dal sindaco Orlando

La giovane atleta, che ha conquistato il titolo al mondiale di Rotterdam per il quattro di coppia pesi leggeri under 23, ha ricevuto una pergamena

Il sindaco Orlando con Giorgia Lo Bue e Eduardo Traina

Una pergamena come tessera preziosa del mosaico per Giorgia Lo Bue, la giovane atleta della Canottieri Palermo che lo scorso agosto ha conquistato il titolo mondiale a Rotterdam per il quattro di coppia pesi leggeri under 23 di canottaggio, insieme alle compagne di squadra Allegra Francalazzi, Asja Maregotto e Paola Piazzola. La palermitana, 22 anni, capovoga della barca azzurra è stata premiata oggi, a villa Niscemi dal sindaco Leoluca Orlando.

"Ho avuto l'onore di ricevere la campionessa palermitana - ha detto Orlando - che di diritto si pone come straordinario tassello del mosaico Palermo. Giorgia con il suo impegno e con la sua grande professionalità, insieme a quella di allenatori e dirigenti della Canottieri, ha saputo dare alla nostra città un nuovo slancio a livello internazionale". La capovoga palermitana è stata accompagnata dalla famiglia e da Eduardo Traina, presidente della Canottieri Palermo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Le "vampe" di San Giuseppe infiammano la città, a Ballarò arance contro polizia e vigili

  • Cronaca

    Padre e figlio freddati allo Zen, convalidato l'arresto del reo confesso

  • Cronaca

    Zen sotto assedio, perquisizioni nelle case: preso 22enne con pistola e coca

  • Cronaca

    Arriva il presidente cinese, città blindata: divieti e strade chiuse al traffico

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Cocaina a gogò per i professionisti: terremoto nella mafia di Porta Nuova, 32 arresti

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

Torna su
PalermoToday è in caricamento