← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Via Magliocco, il salotto di Palermo ridotto a ricovero per "punkabbestia"

Via generale Magliocco · Politeama

Cara redazione ho da tempo investito il nostro amato Sindaco su di un problema che affligge noi residenti nella zona di via Ruggero settimo, piazzale Ungheria e via generale Magliocco. Sono ormai parecchi mesi che tre punkabbestia, con al seguito due cani, bivaccano sotto i portici di piazzale Ungheria generando un olezzo raccapricciante. Mi chiedo se questa è l’immagine che il nostro Sindaco vuole dare della città. Da ultimo, oltre a fare i propri bisogni dietro i pilastri del porticato e davanti ai passanti, hanno utilizzato come vasca da bagno sia per loro che per i cani la fontana di via Magliocco. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (25)

  • Viva Orlando Sindaco a Vita di Palermo

    • Cosa ti sei fumato??

  • siamo l'isola più bella del mondo più accogliente ma ce un però grazie al comune di Palermo siamo gli ultimi al mondo

  • È uno stile di vita. Il mondo dovrebbe essere un posto che rispetti ogni modo di essere! Se potete portate dei viveri per i cani. I punk sono abituati ad arrangiarsi! E tralasciando l’estetica che ti infastidisce, cerca di essere un tantino più aperto !

    • Io credo di essere molto aperto, tuttavia credo che ognuno di noi possa fare cit eh vuole sono a quando non invade la sfera privata altrui. Allora le spiego: credo che non sia tollerabile lo spettacolo che questi signori offrono a chi passa sotto i portici: sempre ubriachi se non fatti di qualcos’altro, urinano e defecano sia i due uomini che la donna dietro i pilastri di piazzale Ungheria, i cagnolini abbaiano in continuazione specie la sera quando con grande divertimento dei padroncini si fanno tutti insieme il bagno nella fontana di Via Magliocco. Pertanto se lei è più aperto di me perché non prende un bel furgoncino se li carica e se li porta sotto casa sua? Vediamo dopo qualche giorno se continua a pensarla così

      • Comprendo benissimo, sta di fatto che lei è padrone di casa sua, i punk hanno scelto quella zona e finito il caldo se ne andranno , per quanto riguarda lo spettacolo le do ragione perché considero il suo punto di vista, se lei considera il mio cioè che si tratta appunto di punkabestia troverá la tolleranza necessaria!

    • Sono questi soggetti che con il loro becero buonismo ed accoglienza indiscriminata hanno ridotto la città ad un immondezzaio. Se lei è così aperta dia un posto a questi punk sotto casa sua!

      • Non credo lo farà perché è molto più semplice chiedere comprensione e rispetto quando non si vive il problema sulla propria pelle

        • Una semplice domanda : dalla vostra abitazione si vedono i punkabestia fare i loro bisogni ecc, si sente il loro sgradevole odore ? Se si il problema vi riguarda,se è no non é un vostro problema!

        • L’intero mondo e questa città è piena di problemi, avete focalizzato i punkabestia, non vale molto ma il mio parere è che ve ne sono di più grandi, “salotto” e stanzini inclusi!

      • Le diró di più riguardo al mio “buonismo”, avevo un bellissimo pastore tedesco che portavo vicino casa, non lontano dal “salotto”di Palermo,per i bisogni,io da persona civile quale sono,adoperavo il sacchetto, e mi creda eravamo in pochi, proprietari di cani ad utilizzarlo! Guardiamo ora in piccolo, a modo di esempio, alcuni del condominio dove vivo si lamentavano,nonostante il palazzo fosse sudicio di polvere e piccionate,dei pochi peli che lasciava il mio cane! E la cosa buffa è che ora quelle stesse persone hanno un cane! E il condominio per fortuna adesso ha chi pulisce! Il senso é che la gente si applica senza vedere le evidenze , e poi fanno i loro comodi! Non penso proprio che i punk adoperino le mascherine! Eppure la città é piena di questi rifiuti così come alcune zone sono piene di siringhe, e rientrano tra i rifiuti pericolosi.. io ai tempi ho mandato una e-mail ai vigili urbani! In questo contesto parliamo di esseri umani con uno stile di vita proprio e non credo siano il vero problema del “salotto” di Palermo!!

        • E poi, egregio signore ognuno è libero di fare quel che vuole ma deve trovare un limite nel rispetto degli altri, della società civile e dell’umana decenza. Ridurre il c.d. Salotto di Palermo ad un orinatoio facendo pipì ai pali al pari dei propri animali è intollerabili. Ci sono posti meno frequentati e più appartati dove dare sfogo ai istinti animaleschi.

        • Lei è una di quelle che dorme con il suo cane a letto. E la cosa mi fa veramente schifo. Lei ama gli animali e bla bla bla. Lei non ha mai viaggiato e quindi non sa come si vive nelle civilissime città europee. Abbia la decenza di tacere!!!

        • Ho capito quindi visto che non usano le mascherine i panka bestia non sono loro a rendere un immondezzaio lo spazio dove bivaccano. Poverini che pena che mi fanno, sicuramente sono persone cui la vita ha riservato solo ingiustizie sono dei relitti umani per colpa di questa società

      • E ad ogni modo il soggetto è lei con la sua estetica ottusa ! Chi riduce la città ad un immondezzaio non sono certo i punk!

      • Ma basta con sti termini “buonismo”ecc , molti sanno soltanto criticare e basta! Un tempo e sono classe 79, quindi le parlo dei miei vent’anni c’erano i centri sociali che qualcosa di buono la facevano davvero oltre a mostre e concerti, si arrabattavano per gestirsi e davano accoglienza! Sembra ritornello “e il vecchietto dove lo metto”di quando ero bambino. Ma lasciate vivere il prossimo! “Salotto””ricovero”, ma un poco di creatività ! La natura è varia, se la prenda con chi la sporca davvero questa città! Mascherine a terra a destra e a manca, scarafaggi zecche topi, praticamente il medioevo e lei va a pensare ai punk che finito il caldo si sposteranno da soli comunque!

        • Ripeto: se li porti sotto casa sua e meglio proprio a casa sua. Poi le garantisco che restano lì anche in inverno perché imbottiti di vino sino all’orlo non avvertono il freddo

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento