Susinno: "Sbagliato chiudere lo sportello Tributi di via Monte San Calogero"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"E' stato cancellato lo sportello Tributi in via Monte San Calogero. Nessun avviso, niente di concordato, solo poche righe in una nota del Settore Tributi per spazzare via uno sportello tanto attivo quanto funzionale". Lo dice Marcello Susinno, consigliere della VI circoscrizione.

"Niente da fare per i numerosi cittadini che proprio in questi giorni, per l’imminente scadenza dei termini, volevano presentare le istanze per la richiesta delle riduzioni e delle agevolazioni. Viene meno - aggiunge Susinno- la possibilità di tale servizio per una vasta utenza della città (VI e VII circoscrizione), costretta a recarsi dall’altra parte della città per raggiungere l’unico vero e proprio Ufficio Tributi di piazza Giulio Cesare. In passato avevo ricevuto formali assicurazioni dall’assessore Abbonato non solo sul mantenimento, ma anche sul potenziamento di tale sportello - continua Susinno-. Adesso ci tocca invece registrare questa improvvisa, quanto sgradita sorpresa. A sostegno di tale sconsiderata decisione, come si legge nella disposizione, presiede l’invito ad utilizzare le procedure on line, senza considerare le oggettive difficoltà incontrate da molti cittadini, soprattutto anziani e senza conoscenze informatiche che si traducono, di fatto, nella negazione dell’esercizio di un servizio, alle fasce più deboli e meno tutelate".

Torna su
PalermoToday è in caricamento