Elezioni, Sabella: "Rivalutiamo l'ex chimica Arenella"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Rivalutazione della ex fabbrica chimica dell'Arenella. Una delle zone più controverse della città, la chimica Arenella, un pezzo di storia, in cui Palermo viveva un periodo florido per il commercio e per l'industrializzazione. Nata nel 1908 e chiusa nel 1987, la fabbrica ha una storia che abbraccia non solo la città ma l'intera Europa, un luogo ricco di storia che oggi si trova ad dover essere riqualificata". Questo è l'intento annunciato dalla candidata alla settima circoscrizione Roberta Sabella, residente nella borgata, il sindaco di Orlando, durante un suo discorso tenutosi domenica nell'omonima borgata, ha sostenuto e incoraggiato le iniziative promosse dalla candidata, sostenendo che: "la chimica Arenella deve diventare un polo turistico della città" .

In questo luogo si racconta la storia di una Palermo particolarmente ricca e all'avanguardia, in cui i grandi imprenditori europei volevano investire su questi luoghi. Uno dei interventi principali sarà quello di ristrutturare i vari padiglioni per renderli agibili, poi si procederà con una vera e propria riqualificazione dell'intera zona industriale. L'intento è restituire dignità a un luogo particolarmente importante è caratteristico della città.

I più letti
Torna su
PalermoToday è in caricamento