rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Elezioni comunali 2017 Uditore-Passo di Rigano

Lo Nigro: "Io e i comitati civici abbiamo preso strade separate: la coerenza prima di tutto"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Io e i Movimenti Civici abbiamo preso strade separate da tempo. Il mio nome non va più affiancato ad essi ma alla lista di cui faccio parte: Mosaico Palermo". Così Gaspare Lo Nigro, consigliere comunale e unico candidato uscente nella lista che sostiene la rielezione come sindaco di Leoluca Orlando.

"La mia scelta - ha spiegato Lo Nigro - è figlia di tre principi: rinnovamento, coerenza ed esperienza. Rinnovamento, perché sia la prossima amministrazione che il prossimo consiglio avranno bisogno di rinnovata linfa per le tante battaglie che attendono la città nel cinquennio 2017 - 2022, poggiandosi su basi solide. Coerenza, perché non è mai venuta meno la mia lealtà e soprattutto la mia stima per la persona e per l'operato del sindaco, rifuggendo sempre da ogni calcolo elettorale e da ogni rapporto di sudditanza politica. Esperienza, perché ho deciso di impegnare la mia professionalità amministrativa in una lista in cui ci sono tanti volti nuovi, preparati a sfide importantissime per il bene comune della città".

"Agli amici dei Comitati Civici - ha concluso Lo Nigro - auguro una campagna elettorale fervida ed ostinata con la speranza che tutte le prossime componenti del Consiglio Comunale, qualunque esse siano, possano finalmente remare nella stessa direzione, ovvero rendere Palermo una città degna della sua grandezza ma mettendo da parte ogni mania di 'grandeur'".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Nigro: "Io e i comitati civici abbiamo preso strade separate: la coerenza prima di tutto"

PalermoToday è in caricamento