rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Elezioni regionali 2022

Regionali, vertice del centrosinistra: "Coalizione unita, noi alternativa ai disastri di Musumeci"

La prossima settimana -  è stato deciso nel corso della riunione - si insedierà un tavolo tecnico per scrivere insieme "il metodo e il regolamento per individuare il candidato o la candidata presidente alle prossime elezioni"

Vertice del 'campo progressista' (centrosinistra allargato al M5s) ieri sera a Palermo. Nella sede del Pd siciliano, in via Bentivegna, si sono riunite le delegazioni dei partiti per fare il punto sulle prossime elezioni regionali e ribadire l'unità della coalizione.

"Una coalizione unita non soltanto nel perimetro e nelle sigle dei partiti - è la dichiarazione congiunta -, ma anche nei valori per costruire una Sicilia migliore e diversa rispetto ai disastri di Musumeci e del suo governo di centrodestra".

La prossima settimana -  è stato deciso nel corso della riunione - si insedierà un tavolo tecnico per scrivere insieme "il metodo e il regolamento atto a individuare il candidato o la candidata presidente alle prossime elezioni regionali".

All'incontro erano presenti Anthony Barbagallo, segretario regionale Pd Sicilia, Elisa Carbone Francesca Busardò; Jose Marano, Nuccio Di Paola, Roberta Schillaci e Stefania Campo del Movimento 5 Stelle; Antonella Ingianni e Mauro Mangano dei Verdi; Manuela Parrocchia e Pierpaolo Montalto di Sinistra Italiana; Sergio Lima dei Cento Passi; Pippo Zappulla, segretario regionale Articolo 1; e Nino Oddo, vice segretario nazionale Psi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, vertice del centrosinistra: "Coalizione unita, noi alternativa ai disastri di Musumeci"

PalermoToday è in caricamento