rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Verso il voto

Elezioni Comunali, Cascio lancia un appello a Udc e Fdi: "Uniamoci per vincere al primo turno"

Secondo un sondaggio del centrodestra, nella corsa a sindaco il medico sarebbe in testa col 30%, seguito da Lagalla al 24% e Franco Miceli al 21%. Anche l'ex rettore vorrebbe un centrodestra compatto ma non fa nessun passo indietro: "Avverto forte, tra la gente di Palermo, la crescente adesione a un progetto che rappresenti il punto di incontro tra esperienze politiche e civiche"

Un appello alle forze che sostengono la candidatura a sindaco di Roberto Lagalla, soprattutto a FdI e Udc, a pochi giorni dalla presentazione delle liste. A lanciarlo è il candidato a sindaco di Fi-Lega-Ncl-Mna e Coraggio Italia, Francesco Cascio: "Da solo vado al ballottaggio, se riusciamo a ricompattare la coalizione possiamo vincere al primo turno". Un invito all'unità che poggia sui dati di un sondaggio del centrodestra, secondo il quale Cascio sarebbe in testa col 30%, suito da Lagalla al 24% e Franco Miceli al 21%. "Serve una base solida - aggiunge Cascio - con una coalizione robusta non solo per vincere le elezioni ma per governare la città", dice ancora l'aspirante primo cittadino.

Dall'altro lato, anche Lagalla, candidato sostenuto da Udc, FdI, i renziani di Italia viva, DiventeràBellissima (il movimento del governatore siciliano, Nello Musumeci), e la Dc Nuova di Cuffaro, invita il centrodestra all'unità ma non fa un passo indietro. "Voglio ancora credere e lavorare per questa unità - afferma - e sono certo di potere ancora sollecitare il confronto con gli amici di Forza Italia, Lega, Noi con l'Italia, Movimento per le autonomie e con quanti sin qui confluiti sulla candidatura di Francesco Cascio, così da far prevalere, pur tra differenziate sensibilità in ordine a ulteriori scadenze elettorali, l'impegno di tutti - afferma l'ex rettore - per rappresentare al meglio i sogni e le speranze di Palermo e dei palermitani. Avverto forte, tra la gente e le strade di Palermo, la volontà di cambiamento e la crescente adesione a un progetto che rappresenti il punto di incontro tra esperienze politiche e civiche, con l'auspicabile partecipazione dell'intero schieramento di centrodestra. Per tale ragione, mi trovo in sintonia con le recenti affermazioni provenienti da molti esponenti dell'area che, con indiscussa sensibilità, hanno chiesto uno sforzo di sintesi a tutti i partiti della coalizione".

Fonte: Adnkronos

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Comunali, Cascio lancia un appello a Udc e Fdi: "Uniamoci per vincere al primo turno"

PalermoToday è in caricamento