Green Partanna-Mondello

Associazioni e studenti puliscono la spiaggia di Mondello

L'iniziativa è promossa dall'associazione Sant'Erasmo nautilus onlus, da Mare Vivo e dalla rete di Palermo Pulita, in occasione della giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie

Il 21 marzo, in occasione della Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie, giovani con grandi e piccole abilità, l’associazione Sant’Erasmo Nautilus onlus, Mare Vivo, l’istituto comprensivo Ignazio Florio e la rete di Palermo Pulita, si uniscono nell’impegno civico per una città libera e di tutti. L’appuntamento è per le 10 a Mondello (subito dopo Le Terrazze, ex Charleston) dove tutti i protagonisti si ritroveranno per una pulizia straordinaria della spiaggia libera.

"L’obiettivo principale - spiega il presidente dell’associazione Sant’Erasmo Santi Gatto - è soprattutto la realizzazione d’iniziative dirette a promuovere un “Mare per tutti” e a zero barriere, in grado di coinvolgere anche i soggetti diversamente abili che, in questo elemento naturale, possono esprimere capacità motorie altrimenti precluse o ostacolate".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Associazioni e studenti puliscono la spiaggia di Mondello

PalermoToday è in caricamento